Crystal Castles (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crystal Castles
Fotografia di Crystal Castles
Paese d'origine Canada Canada
Genere Musica elettronica
Indietronica
Musica sperimentale
Lo-fi
Noise music
Synthpunk
Periodo di attività 2004in attività
Album pubblicati 3
Sito web
Crystal Castels (Logo).png

Crystal Castles è un gruppo di musica elettronica di Toronto, in Ontario. Il duo è composto dalla cantante Alice Glass e dal polistrumentista Ethan Kath. I Crystal Castles sono noti non solo per i loro contributi musicali come band, ma anche per i loro show live particolarmente caotici e per i numerosi remix che Kath ha fatto per diversi altri gruppi.

Il nome[modifica | modifica sorgente]

Il nome Crystal Castles deriva dalla fortezza nel cielo di She-Ra.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo nasce nel dicembre del 2003 come un progetto iniziato da Ethan Kath, che all'epoca aveva 24 anni. Nel aprile del 2005 Alice Glass registra alcune parti vocali per cinque pezzi strumentali di Kath. Il primo singolo della band viene registrato per caso: una registrazione di Glass viene diffusa su MySpace con il titolo Alice Pratice nel settembre del 2005. Glass non era a conoscenza della diffusione della registrazione, finché alcune case discografiche sentirono la canzone e contattarono il duo per offrirgli dei contratti con loro. La canzone diventa così un singolo ufficiale nel 2006 e un 7" rilasciato dalla londinese Merok Records. Nel 2007 vengono diffusi i singoli Crimewave e Air War. Nel marzo 2008 viene diffuso il primo album ufficiale, intitolato Crystal Castles e prodotto da Ethan Kath, Matthew Wagner e Squeak E. Clean. L'album è inserito al 39º posto della classifica "Migliori cento album del decennio 2000-2009" secondo la rivista NME.[1]

Il secondo album della band è anch'esso un "self-titled", è quindi viene indicato come Crystal Castles (II). Esso esce nel maggio 2010. L'album ha avuto un successo più moderato, raggiungendo la posizione 48 della UK Albums Chart. L'album contiene una collaborazione con Robert Smith (The Cure), rappresentata dal brano Not in Love, che è uno dei maggior successi del gruppo.

Nel marzo 2012 la band annuncia l'uscita del terzo disco. Nel giugno seguente pubblica un video su YouTube in cui presentano una canzone nuova, senza però rivelarne il titolo. Questo viene rivelato qualche settimana dopo: si tratta di Plague, che viene pubblicato nel luglio come singolo. Nel mese di settembre il duo rilascia un altro singolo, Wrath of God. Nel novembre 2012 esce quindi l'album (III).

Live[modifica | modifica sorgente]

I Crystal Castles hanno effettuato numerosi tour in Europa, negli USA, in Australia e in Giappone. Hanno inoltre partecipato a diversi festival, come il Reading and Leeds Festivals in Inghilterra, nell'agosto del 2007 e sono stati chiamati per suonare al CMJ Festival nell'ottobre dello stesso anno. In novembre hanno inoltre guidato il tour inglese di Vice Magazine, chiamato Unitaur, a cui hanno partecipato tra gli altri anche These New Puritans e The Teenagers.

Nel maggio del 2008 i Crystal Castles hanno guidato il tour inglese NME New Noise insieme ai Friendly Fires di Laura Joy, i Team Waterpolo e White Lies. I Crystal Castles si sono esibiti al Glastonbury Festival nel giugno del 2008, dove le esuberanze della performance di Alice Glass, come arrampicarsi sulle strutture del palco o i continui "stage-diving" (ossia tuffarsi dal palco sul pubblico, facendosi sostenere da quest'ultimo), costrinsero gli organizzatori a ridurre la loro esibizione. I Crystal Castles sono stati inoltre in tour con i Nine Inch Nails in diverse date tra luglio e agosto.

Hanno inoltre partecipato a numerosi festival estivi europei, incluso il Reading & Leeds Festivals inglese. Era atteso il loro ritorno nel Regno Unito per il settembre del 2008 per un tour, ma questo dovette essere cancellato per impegni discografici. La band ha suonato al Connect 2008 e in ottobre al Iceland Airwaves festival, in Islanda. Ad Halloween eseguirono un altro clamoroso concerto a Los Angeles, in cui Alice Glass ha distrutto la batteria. In seguito il batterista per i live divenne Christopher Robin.

Il gruppo è stato di supporto ai Blur nel luglio 2009 a Londra. Nel 2010 si è esibito in diversi Paesi europei e negli Stati Uniti. Nel 2011 in Australia ha partecipato ad un loro concerto anche Robert Smith.

Utilizzi della musica nei media[modifica | modifica sorgente]

Alla fine del 2008, la canzone Air War, oltre ad essere una delle canzoni di sottofondo presenti nel gioco UEFA Euro 2008 è stata utilizzata dalla Toshiba in uno spot per la loro ultima gamma di prodotti ad alta definizione. Lo spot includeva la tecnica del freeze-frame, ispirata dal famoso metodo del Bullet time visto nella serie di Matrix. Lo spot ha vinto numerosi premi, compreso un record nel Guinness dei primati ed è stato sia trasmesso in televisione che proiettato nei cinema.

Inoltre la loro canzone Celestica è ascoltabile nel gioco PES 2011 e la versione di Not In Love insieme a Robert Smith[2] è presente nel gioco FIFA 12.

I Crystal Castles sono anche comparsi nella seconda stagione della serie televisiva inglese Skins, in una discoteca, dove suonano Alice Practice. Sempre in Skins, però nella quinta stagione, in un episodio vi è Doe Deer dei Crystal Castles.

Dispute sul copyright[modifica | modifica sorgente]

Durante il 2008 i Crystal Castles sono stati coinvolti in due controversie legali:

  • L'immagine di Madonna con l'occhio nero, di proprietà di Trevor Brown, è stata utilizzata dai Crystal Castles senza alcun permesso. Venne usata anche per il merchandise della band. Il tutto venne risolto in seguito con l'acquisto dei diritti sull'immagine di Trevor Brown.
  • Molti dei brani dei Crystal Castles contengono sample presi, senza alcun permesso, dai brani musicali di altri musicisti provenienti da comunità di appassionati di chiptune, i quali permettono l'ascolto dei loro brani pubblicandoli sotto una licenza Creative Commons. Pitchfork Media pubblica in seguito un articolo in difesa della band, dicendo che i brani che contengono pezzi di musiche di altri musicisti non sono stati mai messi in commercio e che i Crystal Castles non sono responsabili della violazione della licenza Creative Commons.

Stile[modifica | modifica sorgente]

La musica dei Crystal Castles è facilmente riconoscibile dal loro uso estremo di suoni campionati e voce femminile distorta. Il gruppo attualmente non utilizza una tastiera modificata con un chip del suono Atari 5200 come oscillatore, anche se più volte è stato affermato. In un'intervista lo stesso Kath ha infatti spiegato che è stato un fraintendimento e che in realtà lui aveva cercato di inserire il chip nella tastiera, ma il tentativo non era riuscito.

Membri[modifica | modifica sorgente]

Videografia[modifica | modifica sorgente]

  • Magic Spells (2008) - Diretto da Videomarsh, che ha creato l'effetto di un blocco che frantuma il cranio di qualcuno.
  • Courtship Dating (2008) - Diretto da Marc Pannozzo.
  • Crimewave (2008) - Un video creato dai fan del gruppo e pubblicato come il video ufficiale, include estratti da esibizioni live e scene dal film di Bruce LaBruce "Otto".

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

  • Alice Practice 7" EP (1 giugno 2006)
  • Edizione limitata in 500 copie, vendute tutte in 3 giorni.

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Crimewave 7" (Crystal Castles vs. HEALTH) (13 agosto 2007) – Trouble Records
  • Air War 7" (17 dicembre, 2007) – Trouble Records (TROUBLE001)
  • Courtship Dating 7" (31 marzo 2008)
  • Crimewave 12" (Crystal Castles vs. HEALTH) (settembre 2008)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ [1] nme.com
  2. ^ (EN) Robert Smith in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 26-10-2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica