Alice Glass

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alice Glass
Alice Glass C.jpg
Alice Glass al Popped! Music Festival, 2008
Nazionalità Canada Canada
Genere Musica elettronica
Lo-fi
Noise music
Periodo di attività 2004 – in attività
Etichetta Lies
Merok
Trouble
Lovepump
Fiction
We are free
Gruppi Fetus Fatale

Crystal Castles

Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web

Alice Glass (Toronto, 23 agosto 1988[1]) è una cantante canadese, ex vocalist del duo elettronico Crystal Castles.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1988 nell'Ontario, all'età di 14 anni Alice ha cambiato nome in Vicki Vale, scappando di casa per andare a vivere in uno squat insieme ad una comunità di punk e tossicodipendenti[2]. Una settimana dopo il compimento del 15º anno di età è stata notata da Ethan Kath, attualmente suo ex-partner musicale nel duo Crystal Castles, il quale aveva appena assistito ad un live del gruppo noise punk di Alice, i Fetus Fatale. Impressionato dalla presenza scenica di lei, Kath le diede un CD contenente 60 tracce strumentali, per cinque delle quali la cantante scrisse dei testi. Successivamente le cinque tracce furono registrate in uno studio. Durante le registrazioni, l'ingegnere del suono registrò di nascosto il primo soundcheck che fece ascoltare alla band in un CD, il quale conteneva anche una sesta traccia. La sesta traccia era stata scoperta dall'etichetta londinese Merok Records, che si propose di pubblicarla come primo singolo in vinile dei Crystal Castles. Nacque così Alice Practice[3][4].

L'8 ottobre 2014 Alice comunica a tutti i fan, attraverso Facebook, la sua decisione di abbandonare i Crystal Castles per ragioni personali e professionali.[5]

Dopo il singolo "Stillbirth"[6][7] del 2015, i cui proventi sono stati devoluti ad associazioni che supportano i sopravvissuti a abusi domestici, violenza sessuale e incesto[8][9], il 18 agosto 2017 esce a sorpresa[10] il suo primo EP da solista intitolato "Alice Glass"[11][12], composto da 6 tracce prodotte insieme all’ex componente degli HEALTH Jupiter Keyes e anticipato dal singolo "Without love"[13][14] accompagnato da un videoclip ufficiale[15] diretto dall'Italiana Floria Sigismondi.

Nell'inverno 2017, sarà in tour con Marilyn Manson.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i Crystal Castles:

Da solista:

  • Stillbirth (singolo) - (15 luglio 2015)
  • Alice Glass (EP) - (18 agosto 2017)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alice Glass, in AskMen.com Celebs, AskMen.com. URL consultato il 13 settembre 2010.
  2. ^ Alex Miller, "Alice nel paese delle meraviglie e altre storie" (p. 26–30), NME, 11 ottobre 2008.
  3. ^ Complex.com: Indie introduction, 11-06-2010
  4. ^ Kieron Gillen, Intervista con i Crystal Castles, Rivista "Plan B". URL consultato l'11 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2008).
  5. ^ Alice Glass - I am leaving Crystal Castles. - facebook.com, facebook.com. URL consultato il 6 novembre 2014.
  6. ^ STILLBIRTH - Single di Alice Glass su Apple Music, su iTunes. URL consultato il 18 agosto 2017.
  7. ^ Alice Glass: STILLBIRTH - Musica su Google Play, su play.google.com. URL consultato il 18 agosto 2017.
  8. ^ (EN) Alice Glass Has Dropped the Most Powerful Track of Her Career, su Noisey. URL consultato il 18 agosto 2017.
  9. ^ (EN) Alice Glass - "Stillbirth", in The Needle Drop. URL consultato il 18 agosto 2017.
  10. ^ (IT) Alice Glass, è uscito a sorpresa il suo primo EP da solista | News | SENTIREASCOLTARE, in sentireascoltare. URL consultato il 18 agosto 2017.
  11. ^ Alice Glass - EP di Alice Glass su Apple Music, su iTunes. URL consultato il 18 agosto 2017.
  12. ^ Alice Glass: Alice Glass - Musica su Google Play, su play.google.com. URL consultato il 18 agosto 2017.
  13. ^ Without Love - Single di Alice Glass su Apple Music, su iTunes. URL consultato il 18 agosto 2017.
  14. ^ Alice Glass: Without Love - Musica su Google Play, su play.google.com. URL consultato il 18 agosto 2017.
  15. ^ The FADER, Alice Glass - Without Love (Official Video), 10 agosto 2017. URL consultato il 18 agosto 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie