Corrente letteraria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una corrente letteraria (o movimento letterario) è una tendenza (relativa alla poetica, allo stile, ai contenuti) che influisce sugli scrittori del tempo in cui si sviluppa. Alcune sono vere e proprie scuole o movimenti d'avanguardia in cui gli autori stessi si riconoscono, altre sono state individuate e definite a posteriori dagli studiosi e dai compilatori d'antologie. Di fatto il successo di questo criterio organizzativo è dovuto alla praticità a fini didattici di raggruppare gli autori in capitoli, unificando alcune informazioni generali valide per tutti.

Correnti della letteratura italiana[modifica | modifica wikitesto]

Vengono qui elencate le più comunemente citate nei piani delle antologie scolastiche, con l'avvertenza che si tratta di fenomeni molto diversi fra loro, a volte citati anche come accademie, scuole, cenacoli, ecc.

Fasi della letteratura italiana[modifica | modifica wikitesto]

Qui viene riportata un possibile suddivisione delle fasi della letteratura italiana. Molte fasi sono cronologicamente vicine fra di loro se non addirittura contemporanee.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura