Corona austro-ungarica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Corona austro-ungarica
fuori corso
Nome localeKrone (in tedesco)
Korona (in ungherese e polacco)
Koruna (in ceco e slovacco)
корона (in ruteno od ucraino)
corona (in italiano e latino)
krona (in sloveno)
kruna (in croato)
круна (in serbo)
coroană (in romeno)
Banconota da 100 corone (1912, fronte)
Moneta da 100 corone (1912, retro)
Codice ISO 4217non assegnato
StatiAustria-Ungheria, Stato Libero di Fiume, Liechtenstein, Montenegro, Principato d'Albania
SimboloK, kr
Frazioniheller (in tedesco)
fillér (in ungherese)
Monete1, 2, 10, 20 heller (fillér)
1, 2, 5, 10, 20, 100 corone
Banconote1, 2, 10, 20, 25, 50, 100, 200, 1.000, 10.000 corone
Entità emittenteBanca austro-ungarica
Periodo di circolazione1892 - 1918-19
Sostituita dascellino austriaco, corona ungherese, rublo russo, lira italiana, corona cecoslovacca, marco polacco, corona jugoslava, leu rumeno dal 1919
Tasso di cambio
()
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

La corona (in tedesco: Österreichisch-ungarische Krone, in ungherese: Osztrák-magyar korona) è stata la valuta ufficiale dell'Impero austro-ungarico dal 1892, quando rimpiazzò il fiorino austro-ungarico, fino alla sua dissoluzione nel 1918.

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome ufficiale della valuta era Krone (al plurale Kronen) in Austria e korona in Ungheria. Erano tuttavia riconosciute altre denominazioni, che apparivano anche sulle banconote, nelle varie lingue dei paesi che facevano parte dell'Impero: koruna in ceco e slovacco, korona in polacco, корона in ruteno od ucraino, corona in italiano, krona in sloveno, kruna in croato, круна in serbo e coroană in romeno. A volte era anche utilizzato il nome latino, corona (plurale coronae).

Il simbolo della moneta era la sua abbreviazione: K. oppure Kr.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Introduzione[modifica | modifica wikitesto]

L'Impero austro-ungarico adottò il gold standard nel 1892, quando fu introdotta la nuova valuta corona. Era divisa in 100 centesimi, detti Heller in Austria e fillér in Ungheria. La nuova valuta fu posta a 2 corone per 1 fiorino, moneta precedentemente in circolazione. Dal 1900 in poi, le banconote in corone furono le uniche ad avere corso legale nel paese.

Prima guerra mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Il valore della nuova moneta scese rapidamente, a causa della prima guerra mondiale, finanziata per la maggior parte con l'emissione di titoli piuttosto che con le tasse. I prezzi aumentarono fino a sedici volte durante la guerra, poiché il governo non esitò a continuare a stampare moneta per pagare i conti, facendo in tal modo aumentare vertiginosamente l'inflazione.

Dopo la guerra[modifica | modifica wikitesto]

Austria[modifica | modifica wikitesto]

Una banconota stampata in modo da restringere la sua validità alla sola Austria. L'inflazione portò al cambio della moneta dalla vecchia corona al nuovo scellino nel 1925

Dopo la fine della prima guerra mondiale, si sperò che la corona potesse continuare ad esistere come valuta comune degli stati successori dell'Impero austro-ungarico, ma nel gennaio 1919, il Regno di Jugoslavia divenne il primo stato ad abolire la corona austro-ungarica. La Cecoslovacchia seguì la stessa strada, con l'introduzione della corona cecoslovacca, nel febbraio 1919, e, il 12 marzo 1919, il governo della Repubblica d'Austria stampò le banconote circolanti sul suo territorio con la scritta «DEUTSCHÖSTERREICH» (Austria tedesca).

L'economia austriaca non si stabilizzò dopo la guerra, anzi, seguì un periodo di iperinflazione. Nell'agosto 1922 i prezzi erano diventati 14 000 volte più elevati rispetto a prima dell'inizio della guerra, otto anni prima. Venne emessa una banconota di valore enorme, pari a 500 000 corone nel 1922. Crollò la fiducia nella moneta, che veniva spesa subito appena veniva acquisita. Nel gennaio 1923 l'Austria introdusse la corona d'oro, pari a 14 400 vecchie corone.

Nel dicembre 1923 il Parlamento austriaco autorizzò il governo a emettere monete d'argento da 5 000, 10 000 e 20 000 corone, che avrebbero dovuto essere chiamate mezzo-scellino, scellino e doppio scellino. Lo scellino divenne la valuta ufficiale dell'Austria il 20 dicembre 1924, al cambio di 10 000 corone per 1 scellino.

Ungheria[modifica | modifica wikitesto]

In Ungheria la valuta imperiale smise di essere stampata e fu rimpiazzata dalla corona ungherese. La nuova valuta fu in circolazione solo per pochi anni, essendo soggetta a iperinflazione, a causa delle conseguenze della prima guerra mondiale e del trattato di Trianon. La valuta fu sostituita dal pengő ungherese il 21 gennaio 1927 al cambio di 12 500 corone per 1 pengő.

Cecoslovacchia[modifica | modifica wikitesto]

In Cecoslovacchia la moneta fu sostituita dalla corona cecoslovacca. Il nome dell'ex valuta imperiale e della sua suddivisione in Heller è rimasta tuttora nella Koruna e nella sua suddivisione in haléř/halier (valute della Repubblica Ceca e della Slovacchia).

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Monete in Austria[modifica | modifica wikitesto]

Le monete austriache erano coniate a Vienna. Esistevano monete da 1, 2, 10 e 20 Heller; 1, 2, 5, 10, 20 e 100 corone (sulle monete era stampato il nome in latino «CORONA»).

Dal 1921 al 1923 la Prima Repubblica Austriaca utilizzò come valuta la corona.

Lo stesso argomento in dettaglio: Prima Repubblica Austriaca.
Monete in corone-heller - Emissioni di circolazione
Figura Valore Diametro Spessore Peso Composizione Margine Fronte della moneta Retro della moneta Anno di primo conio Anno di ultimo conio
1 heller 17 mm 0,9 mm 1,7 g Bronzo Liscio Valore, anno, piante, ornamenti Stemma di Stato 1916 1916
1 heller 1901
1 heller 17 mm 0,9 mm 1,7 g Bronzo Liscio Valore, anno, piante, ornamenti Stemma di Stato 1892 1916
2 hellers 17 mm 1,5 mm 2,7 g Ferro Liscio Valore, anno, piante Stemma di Stato 1916 1918
2 hellers 19 mm 1,5 mm 3,4 g Bronzo Liscio Valore, anno, piante, ornamenti Stemma di Stato 1892 1915
10 hellers 19 mm 1,5 mm 3 g Alpacca Zigrinato Valore, piante, anno Stemma di Stato 1916 1916
10 hellers 19 mm 1,5 mm 3 g Alpacca Zigrinato Valore, anno, piante Stemma di Stato 1915 1916
10 hellers 18,9 mm 1,25 mm 3 g Nichelio Zigrinato Valore, anno, ornamenti Stemma di Stato 1892 1911
20 hellers 21 mm 1,25 mm 3,5 g Ferro Zigrinato Valore, piante, anno Stemma di Stato 1916 1918
20 hellers 21 mm 1,4 mm 4 g Nichel Zigrinato Valore, anno, ornamenti Stemma di Stato 1892 1914
1 corona 23 mm 1,5 mm 5 g Argento 0,835 Iscrizioni e ornamenti Valore, piante, corona di Stato, anno Imperatore Francesco Giuseppe I 1912 1916
1 corona 23 mm 1,5 mm 5 g Argento 0,835 Iscrizioni e ornamenti Valore, piante, corona di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1892 1907
2 corone 27 mm 2 mm 10 g Argento 0,835 Iscrizione e ornamenti Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1912 1913
1 ducato 20 mm 0,8 mm 3,5 g Oro 0,986 Zigrinato Stemma e titolo di Stato, anno Imperatore Francesco Giuseppe I, titolo di Stato 1893 1914
5 corone 36 mm 2,6 mm 24 g Argento 0,900 Iscrizione (Viribvs Vnitis) Valore, anno, stemma di Stato, piante, ornamenti Imperatore Francesco Giuseppe I 1900 1907
5 corone 36 mm 2,6 mm 24 g Argento 0,900 Iscrizione Valore, anno, piante, ornamenti, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1909 1909
5 corone 36 mm 2,6 mm 24 g Argento 0,900 Iscrizione
Valore, anno, piante, ornamenti, stemma di Stato
Imperatore Francesco Giuseppe I
1909 1909
10 corone 19 mm 3,4 g Oro 0,900 Zigrinato Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1892 1906
10 corone 19 mm 3.4 g Oro 0,900 Zigrinato Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1909 1909
10 corone 19 mm 3,4 g Oro 0,900 Zigrinato Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1909 1912
4 ducati 40 mm 0,9 mm 14 g Oro 0,986 Zigrinato Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1893 1915
20 corone 21 mm 6,8 g Oro 0,900 Iscrizione Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1892 1905
20 corone 21 mm 1,5 mm 6,8 g Oro 0,900 Iscrizione Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1909 1915
20 corone 21 mm 6,8 g Oro 0,900 Iscrizione Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1916 1916
100 corone 37 mm 2 mm 34 g Oro 0,900 Iscrizione Valore, anno, stemma di Stato Imperatore Francesco Giuseppe I 1909 1915
Corone - Monete commemorative
100 corone 37 mm 34 g Oro 0,900 Iscrizione Valore, anno, personaggio, motto Imperatore Francesco Giuseppe I 1908
20 corone 21 mm 6,8 g Oro 0,900 Iscrizione Valore, anno, stemma di Stato, motto Imperatore Francesco Giuseppe I 1908
10 corone 19 mm 3,4 g Oro 0,900 Iscrizione Valore, anno, stemma di Stato, motto Imperatore Francesco Giuseppe I 1908
5 corone 35 mm 2,6 mm 24 g Argento 0,900 Iscrizione Valore, anno, personaggio, motto Imperatore Francesco Giuseppe I 1908
1 corona 23 mm 1,5 mm 5 g Argento 0,835 Iscrizione Valore, anno, motto, corona di Stato, piante Imperatore Francesco Giuseppe I 1908
Tutte commemorano il 60º anniversario del Regno

Monete in Ungheria[modifica | modifica wikitesto]

Le monete ungheresi erano coniate nella famosa zecca di Kremnica. Esistevano tagli da 1, 2, 10 e 20 fillér; 1, 2, 5, 10, 20 e 100 corone.

Monete in corone-fillér - Emissioni di circolazione
Figura Valore Diametro Spessore Peso Composizione Margine Fronte Retro Anno di primo conio Anno di ultimo conio
1 f 17 mm 1,1 mm 1,67 g Bronzo
95% Rame
4% Stagno
4% Zinco
Liscio Sacra Corona di Ungheria Indicazione del valore e simbolo del conio 1892 1914
2 f 19 mm 1,5 mm 3,33 g Bronzo
95% Rame
4% Stagno
4% Zinco
Liscio Sacra Corona di Ungheria Indicazione del valore e simbolo del conio 1892 1915
2 f 17,3 mm 1,7 mm 2,78 g Ferro Liscio Sacra Corona di Ungheria Indicazione del valore e simbolo del conio 1916 1918
10 f 19,0 mm 1,4 mm 3,0 g Nichel Seghettato Sacra Corona di Ungheria Indicazione del valore e simbolo del conio 1892 1909
10 f 19,0 mm 1,4 mm 3,0 g Nichel argentato
50% Rame
40% Zinco
10% Nichel
Seghettato Sacra Corona di Ungheria Indicazione del valore e simbolo del conio 1914 1916
10 f 19.0 mm 1,5 mm 3,0 g Ferro Seghettato Sacra Corona di Ungheria Indicazione del valore e simbolo del conio 1915 1920
20 f 21,0 mm 1,6 mm 4,0 g Nichel Seghettato Sacra Corona di Ungheria Indicazione del valore e simbolo del conio 1892 1914
20 f 21,0 mm 1,5 mm 3,33 g Ferro Liscio Sacra Corona di Ungheria Indicazione del valore e simbolo del conio 1916 1922
1 K 23,0 mm 1,5 mm 5,0 g 835‰ argento BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria e simbolo del conio Sacra Corona di Ungheria e indicazione del valore 1892 1906
1 K 23,0 mm 1,5 mm 5,0 g 835‰ argento BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria e simbolo del conio Sacra Corona di Ungheria e indicazione del valore 1912 1916
2 K 27,0 mm 2,0 mm 10,0 g 835‰ argento BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria e simbolo del conio Sacra Corona di Ungheria e indicazione del valore 1912 1914
5 K 36,0 mm 2,6 mm 24,0 g 900‰ argento BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria e simbolo del conio Sacra Corona di Ungheria e indicazione del valore 1900 1909
10 K 19,0 mm 0,9 mm 3,39 g 900‰ oro ornament Francesco Giuseppe I d'Austria Stemma dell'Ungheria con angeli, indicazione del valore e simbolo del conio 1892 1915
20 K 21,0 mm 1,4 mm 6,78 g 900‰ oro BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria Stemma dell'Ungheria con angeli, indicazione del valore e del conio 1892 1915
20 K 21,0 mm 1,4 mm 6,78 g 900‰ oro BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria Stemma dell'Ungheria e della Bosnia con angeli, indicazione del valore e del conio 1914
20 K 21,0 mm 1,4 mm 6,78 g 900‰ oro HARCBAN ÉS BÉKÉBEN A NEMZETTEL A HAZÁÉRT Carlo I d'Austria Stemma dell'Ungheria e della Bosnia con angeli, indicazione del valore e del conio 1918
100 K 37,0 mm 2,0 mm 33,9 g 900‰ oro BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria Stemma dell'Ungheria con angeli, indicazione del valore e del conio 1907 1908
Corone - Monete commemorative
1 K 23,0 mm 1,5 mm 5,0 g 835‰ argento BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria, conio e indicazione del valore Árpád 1896
5 K 36,0 mm 3,6 mm 24,0 g 900‰ argento BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria Incoronazione, indicazione del valore e conio 1907
100 K 37,0 mm 2,0 mm 33,9 g 900‰ oro BIZALMAM AZ ŐSI ERÉNYBEN e ornamenti Francesco Giuseppe I d'Austria Incoronazione, indicazione del valore e conio 1907
 

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

Le banconote in corone furono disegnate e stampate a Vienna dal 1900. Tutte le banconote emesse dalla Banca Austro-Ungarica erano bilingui e il valore era anche indicato nelle lingue locali. Le stesse banconote potevano essere utilizzate in tutto il territorio dell'Impero. Fino alla I guerra mondiale, tutte le banconote ebbero un lato tedesco e un lato ungherese; con l'inizio della guerra alcune banconote vennero emesse con il testo in entrambe le lingue su un solo lato.

Serie dal 1900 al 1902
Figura Valore Dimensioni Fronte Retro Emessa Fuori corso
10 Kronen / korona 121 × 80 mm Putti Putti 2 settembre 1901 28 febbraio 1907
20 Kronen / korona 131 × 87 mm Donna che simboleggia l'Austria Donna che simboleggia l'Ungheria 20 settembre 1900 30 giugno 1910
50 Kronen / korona 150 × 100 mm Modelli di donna Modelli di donna 26 maggio 1902 31 dicembre 1916
100 Kronen / korona 160 × 106 mm Allegorie di scienza e industria Allegorie di arte e agricoltura 20 ottobre 1902 31 agosto 1912
1000 Kronen / korona 191 × 127 mm Modello di donna Modello di donna 2 gennaio 1903 31 dicembre 1918
Serie dal 1904 al 1910
10 Kronen / korona 140 × 80 mm Principessa Rohan Principessa Rohan 25 febbraio 1905 31 dicembre 1918
20 Kronen / korona 150 × 89 mm Modello di donna Modello di donna 22 giugno 1908 31 dicembre 1915
100 Kronen / korona 163 × 107 mm Modello di donna Modello di donna 22 agosto 1910 31 maggio 1915
Serie del 1912-1915
10 Kronen / korona 150 × 80 mm Modello di uomo Modello di uomo 24 luglio 1916 31 dicembre 1918
20 Kronen / korona 150 × 89 mm Modello di donna Modello di donna 29 settembre 1913
50 Kronen / korona 162 × 100 mm Modello di donna Modello di donna 18 dicembre 1916
100 Kronen / korona 163 × 107 mm Modello di donna Modello di donna 13 dicembre 1912
Serie di guerra
1 Krone / korona 112 × 67 mm Architettura classica Testa frigia 21 dicembre 1916 31 dicembre 1918
2 Kronen / korona 112 × 67 mm Modello di donna Valore 16 agosto 1914 31 luglio 1917
2 Kronen / korona 125 × 85 mm Modello di donna Modello di donna 9 luglio 1917 31 dicembre 1918
Serie del dopoguerra (validità limitata)
25 Kronen / korona 135 × 80 mm Modello di donna vuoto 30 ottobre 1918 31 dicembre 1918
200 Kronen / korona 168 × 100 mm Modello di donna vuoto
10 000 Kronen / korona 191 × 127 mm Modello di donna Modello di donna 19 dicembre 1918

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]