Coppa del Mondo di cricket 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa del Mondo di Cricket 2015
ICC 2015 Cricket World Cup
Competizione Coppa del Mondo di Cricket
Sport Cricket pictogram.svg cricket
Edizione 11ª
Date dal 14 febbraio
al 29 marzo 2015
Paese organizz. Australia Australia
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Partecipanti 14
Formula 2 gironi + playoff
Sede finale Melbourne Cricket Ground, Melbourne
Risultati
Vincitore Australia Australia
(5º titolo)
Secondo Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Terzo India India
Sudafrica Sudafrica
Statistiche
Miglior giocatore Australia Mitchell Starc
Miglior marcatore Runs:
Nuova Zelanda Martin Guptill (547)
Wickets:
Australia Mitchell Starc
Nuova Zelanda Trent Boult (22)
Incontri disputati 49
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011 2019 Right arrow.svg

La Coppa del Mondo di cricket 2015 è l'undicesima edizione del torneo mondiale di cricket. Questa edizione del torneo è organizzata congiuntamente da Australia e Nuova Zelanda, come già l'edizione del 1992, e si tiene dal 14 febbraio al 29 marzo 2015. Al torneo partecipano 14 squadre, per un totale di 49 incontri disputati in 14 città: Adelaide, Brisbane, Canberra, Hobart, Melbourne, Perth e Sydney in Australia (26 incontri); Auckland, Christchurch, Dunedin, Hamilton, Napier, Nelson e Wellington in Nuova Zelanda (23 incontri).[1]

Selezione del paese ospite[modifica | modifica wikitesto]

Australia e Nuova Zelanda fecero un'offerta di candidatura valida per l'edizione del 2011 della coppa del mondo, questa candidatura fu l'unica ad essere inviata entro il tempo limite imposto dall'International Cricket Council ai paesi desiderosi di candidarsi; la candidatura riscosse notevoli pareri favorevoli grazie ai precedenti organizzativi dei due paesi (le nazioni avevano già organizzato congiuntamente l'edizione 1992 oltre ad una edizione della coppa del mondo di rugby), le garanzie economiche fornite dai governi e le rassicurazioni che la squadra dello Zimbabwe avrebbe potuto giocare senza problemi.

Tuttavia pochi mesi prima della riunione dell'ICC alla Nuova Zelanda fu assegnata l'organizzazione della Coppa del Mondo di rugby 2011 e questo fatto fece temere che i due eventi potessero sovrapporsi e ostacolarsi a vicenda, inoltre al presidente dell'ICC non piaceva l'idea di avere un candidato unico e quindi una scelta obbligata. Questi fattori portarono alla decisione di concedere del tempo extra per consentire ad altri paesi di proporsi. Dopo un lungo dibattito arrivò anche la candidatura congiunta di ben 4 paesi dell'Asia meridionale, ovvero India, Pakistan, Bangladesh e Sri Lanka. Grazie al supporto dei paesi africani la candidatura asiatica prevalse per 10 voti a 3 nella votazione del 30 aprile 2006.

Nonostante la sconfitta per la corsa all'edizione 2011 la candidatura dei due paesi oceanici fu ritenuta estremamente valida e convincente a tal punto che l'ICC scelse nella stessa riunione di assegnare ai due paesi il torneo del 2015, per questa assegnazione diretta fu necessario il consenso dell'Inghilterra, che aveva manifestato interesse a concorrere anch'essa per il 2015. L'Inghilterra accettò di ritirarsi dalla corsa per l'assegnazione della coppa del mondo 2015 e in cambio ottenne l'assegnazione diretta della Coppa del Mondo di cricket 2019.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La formula del torneo ricalca in toto quella della precedente edizione: le squadre sono divise in due gruppi da sette e le prime quattro di ogni gruppo si qualificano per la fase ad eliminazione diretta con i quarti di finale incrociati (la prima del gruppo A con la quarta del gruppo B, la seconda del gruppo A con la terza del gruppo B e così via); le vincenti dei quarti accedono alle semifinali, alle quali segue la finale.

Ogni incontro segue la formula degli One Day International (ODI): le squadre hanno a disposizione un innings di battuta (e di conseguenza uno di ricezione), ed il numero massimo di overs per innings è fissato a 50.

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

Sydney Melbourne Adelaide Brisbane Perth
Sydney Cricket Ground Melbourne Cricket Ground Adelaide Oval Brisbane Cricket Ground WACA Ground
Capacità: 48.000 Capacità: 100.024 Capacità: 53.500 Capacità: 42.000 Capacità: 24.500
Ashes 2010-11 Sydney Test final wicket.jpg MCG (Melbourne Cricket Ground).jpg Completed Adelaide Oval 2014 - cropped and rotated.jpg Australia vs South Africa.jpg 3rd Test, Perth, 15Dec2006.jpg
Hobart Canberra
Bellerive Oval Manuka Oval
Capacità: 20.000 Capacità: 13.550
Bellerive oval hobart.jpg Manuka Oval.JPG
Auckland Christchurch
Eden Park Hagley Oval
Capacità: 50.000 Capacità: 20.000
Eden Park at Dusk, 2013, cropped.jpg Hagley Oval 2007 - from HagleyParkAerialPhoto.jpg
Hamilton Napier Wellington Nelson Dunedin
Seddon Park McLean Park Wellington Regional Stadium Saxton Oval University Oval
Capacità: 12.000 Capacità: 22.500 Capacità: 37.000 Capacità: 5.000 Capacità: 6.000
Waikato cricket ground.jpg McLean Park, Napier.jpg Westpac Stadium Cricket luving Crowd.jpg Saxton oval panorama cropped.jpg New Zealand vs Pakistan, University Oval, Dunedin, New Zealand.jpg

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Come vuole la tradizione i dieci full members dell'International Cricket Council sono qualificati di diritto alla fase finale della coppa del mondo; alla data del 31 dicembre 2012, le posizioni delle squadre nella ICC ODI Championship erano:[2]

A questi si sono aggiunte le due squadre arrivate ai primi posti della ICC World Cricket League Championship 2011-2013:[3]

Le ultime due squadre qualificate sono arrivate ai primi posti nella ICC World Cup Qualifier 2014:[5]

Fase a gruppi[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V S P NR NRR Pts
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 6 6 0 0 0 +2,564 12
Australia Australia 6 4 1 0 1 +2,257 9
Sri Lanka Sri Lanka 6 4 2 0 0 +0,371 8
Bangladesh Bangladesh 6 3 2 0 1 +0,136 7
Inghilterra Inghilterra 6 2 4 0 0 -0,753 4
Afghanistan Afghanistan 6 1 5 0 0 -1,853 2
Scozia Scozia 6 0 6 0 0 -2,218 0

Partite[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo In battuta Al lancio Risultato
14 febbraio 2015 Hagley Oval
Christchurch, Nuova Zelanda
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
331/6 (50 overs)
Sri Lanka Sri Lanka
233/all out (46.1 overs)
NZL vince di 98 runs
Referto
14 febbraio 2015 Melbourne Cricket Ground
Melbourne, Australia
Australia Australia
342/9 (50 overs)
Inghilterra Inghilterra
231/all out (41.5 overs)
AUS vince di 111 runs
Referto
17 febbraio 2015 University Oval
Dunedin, Nuova Zelanda
Scozia Scozia
142/all out (36.2 overs)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
146/7 (24.5 overs)
NZL vince di 3 wickets
Referto
18 febbraio 2015 Manuka Oval
Canberra, Australia
Bangladesh Bangladesh
267/all out (50 overs)
Afghanistan Afghanistan
162/all out (42.5 overs)
BAN vince di 105 runs
Referto
20 febbraio 2015 Wellington Regional Stadium
Wellington, Nuova Zelanda
Inghilterra Inghilterra
123/all out (33.2 overs)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
125/2 (12.2 overs)
NZL vince di 8 wickets
Referto
21 febbraio 2015 Brisbane Cricket Ground
Brisbane, Australia
Australia Australia Bangladesh Bangladesh Partita abbandonata (nessuna palla lanciata)
Referto
22 febbraio 2015 University Oval
Dunedin, Nuova Zelanda
Afghanistan Afghanistan
232/all out (49.4 overs)
Sri Lanka Sri Lanka
236/6 (48.2 overs)
SRI vince di 4 wickets
Referto
23 febbraio 2015 Hagley Oval
Christchurch, Nuova Zelanda
Inghilterra Inghilterra
303/8 (50 overs)
Scozia Scozia
184/all out (42.2 overs)
ENG vince di 119 runs
Referto
26 febbraio 2015 University Oval
Dunedin, Nuova Zelanda
Scozia Scozia
210/all out (50 overs)
Afghanistan Afghanistan
211/9 (49.3 overs)
AFG vince di 1 wicket
Referto
26 febbraio 2015 Melbourne Cricket Ground
Melbourne, Australia
Sri Lanka Sri Lanka
332/1 (50 overs)
Bangladesh Bangladesh
240/all out (47.0 overs)
SRI vince di 92 runs
Referto
28 febbraio 2015 Eden Park
Auckland, Nuova Zelanda
Australia Australia
151/all out (32.2 overs)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
152/9 (23.1 overs)
NZL vince di 1 wicket
Referto
1º marzo 2015 Wellington Regional Stadium
Wellington, Nuova Zelanda
Inghilterra Inghilterra
309/6 (50 overs)
Sri Lanka Sri Lanka
312/1 (47.2 overs)
SRI vince di 9 wickets
Referto
4 marzo 2015 WACA Ground
Perth, Australia
Australia Australia
417/6 (50 overs)
Afghanistan Afghanistan
142/all out (37.3 overs)
AUS vince di 275 runs
Referto
5 marzo 2015 Saxton Oval
Nelson, Nuova Zelanda
Scozia Scozia
318/8 (50 overs)
Bangladesh Bangladesh
322/4 (48.1 overs)
BAN vince di 6 wickets
Referto
8 marzo 2015 McLean Park
Napier, Nuova Zelanda
Afghanistan Afghanistan
186/all out (47.4 overs)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
188/4 (36.1 overs)
NZL vince di 6 wickets
Referto
8 marzo 2015 Sydney Cricket Ground
Sydney, Australia
Australia Australia
376/9 (50 overs)
Sri Lanka Sri Lanka
312/all out (46.2 overs)
AUS vince di 64 runs
Referto
9 marzo 2015 Adelaide Oval
Adelaide, Australia
Bangladesh Bangladesh
275/7 (50 overs)
Inghilterra Inghilterra
260/all out (48.3 overs)
BAN vince di 15 runs
Referto
11 marzo 2015 Bellerive Oval
Hobart, Australia
Sri Lanka Sri Lanka
363/9 (50 overs)
Scozia Scozia
215/all out (43.1 overs)
SRI vince di 148 runs
Referto
13 marzo 2015 Seddon Park
Hamilton, Nuova Zelanda
Bangladesh Bangladesh
288/7 (50 overs)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
290/7 (48.5 overs)
NZL vince di 3 wickets
Referto
13 marzo 2015 Sydney Cricket Ground
Sydney, Australia
Afghanistan Afghanistan
111/7 (36.2 overs)[6]
Inghilterra Inghilterra
101/1 (18.1 overs)[7]
ENG vince di 9 wickets (metodo D/L)
Referto
14 marzo 2015 Bellerive Oval
Hobart, Australia
Scozia Scozia
130/all out (25.4 overs)
Australia Australia
133/3 (15.2 overs)
AUS vince di 7 wickets
Referto

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V S P NR NRR Pts
India India 6 6 0 0 0 +1,827 12
Sudafrica Sudafrica 6 4 2 0 0 +1,707 8
Pakistan Pakistan 6 4 2 0 0 -0,085 8
Indie Occidentali Britanniche Indie Occidentali Britanniche 6 3 3 0 0 -0,053 6
Irlanda Irlanda 6 3 3 0 0 -0,933 6
Zimbabwe Zimbabwe 6 1 5 0 0 -0,527 2
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 6 0 6 0 0 -2,032 0

Partite[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo In battuta Al lancio Risultato
15 febbraio 2015 Seddon Park
Hamilton, Nuova Zelanda
Sudafrica Sudafrica
339/4 (50 overs)
Zimbabwe Zimbabwe
277/all out (48.2 overs)
RSA vince di 62 runs
Referto
15 febbraio 2015 Adelaide Oval
Adelaide, Australia
India India
300/7 (50 overs)
Pakistan Pakistan
224/all out (47 overs)
IND vince di 76 runs
Referto
16 febbraio 2015 Saxton Oval
Nelson, Nuova Zelanda
Indie Occidentali Britanniche Indie Occidentali Britanniche
304/7 (50 overs)
Irlanda Irlanda
307/6 (45.5 overs)
IRE vince di 4 wickets
Referto
19 febbraio 2015 Saxton Oval
Nelson, Nuova Zelanda
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
285/7 (50 overs)
Zimbabwe Zimbabwe
286/6 (48 overs)
ZIM vince di 4 wickets
Referto
21 febbraio 2015 Hagley Oval
Christchurch, Nuova Zelanda
Indie Occidentali Britanniche Indie Occidentali Britanniche
310/6 (50 overs)
Pakistan Pakistan
160/all out (39.0 overs)
WIN vince di 150 runs
Referto
22 febbraio 2015 Melbourne Cricket Ground
Melbourne, Australia
India India
307/7 (50 overs)
Sudafrica Sudafrica
177/all out (40.2 overs)
IND vince di 130 runs
Referto
24 febbraio 2015 Manuka Oval
Canberra, Australia
Indie Occidentali Britanniche Indie Occidentali Britanniche
372/2 (50 overs)
Zimbabwe Zimbabwe
289/all out (44.3/48 overs)[8]
WIN vince di 73 runs (metodo D/L)
Referto
25 febbraio 2015 Brisbane Cricket Ground
Brisbane, Australia
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
278/9 (50 overs)
Irlanda Irlanda
279/8 (49.2 overs)
IRE vince di 2 wickets
Referto
27 febbraio 2015 Sydney Cricket Ground
Sydney, Australia
Sudafrica Sudafrica
408/5 (50 overs)
Indie Occidentali Britanniche Indie Occidentali Britanniche
151/all out (33.1 overs)
RSA vince di 257 runs
Referto
28 febbraio 2015 WACA Ground
Perth, Australia
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
102/all out (31.3 overs)
India India
104/1 (18.5 overs)
IND vince di 9 wickets
Referto
1º marzo 2015 Brisbane Cricket Ground
Brisbane, Australia
Pakistan Pakistan
235/7 (50 overs)
Zimbabwe Zimbabwe
215/all out (49.4 overs)
PAK vince di 20 runs
Referto
3 marzo 2015 Manuka Oval
Canberra, Australia
Sudafrica Sudafrica
411/4 (50 overs)
Irlanda Irlanda
210/all out (45.0 overs)
RSA vince di 201 runs
Referto
4 marzo 2015 McLean Park
Napier, Nuova Zelanda
Pakistan Pakistan
339/6 (50 overs)
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
210/8 (50 overs)
PAK vince di 129 runs
Referto
6 marzo 2015 WACA Ground
Perth, Australia
Indie Occidentali Britanniche Indie Occidentali Britanniche
182/all out (44.2 overs)
India India
185/6 (39.1 overs)
IND vince di 4 wickets
Referto
7 marzo 2015 Eden Park
Auckland, Nuova Zelanda
Pakistan Pakistan
222/all out (46.4/47 overs)
Sudafrica Sudafrica
202/all out (33.3/47 overs)[9]
PAK vince di 29 runs (metodo D/L)
Referto
7 marzo 2015 Bellerive Oval
Hobart, Australia
Irlanda Irlanda
331/8 (50 overs)
Zimbabwe Zimbabwe
326/all out (49.3 overs)
IRE vince di 5 runs
Referto
10 marzo 2015 Seddon Park
Hamilton, Nuova Zelanda
Irlanda Irlanda
259/all out (49.0 overs)
India India
260/2 (36.5 overs)
IND vince di 8 wickets
Referto
12 marzo 2015 Wellington Regional Stadium
Wellington, Nuova Zelanda
Sudafrica Sudafrica
341/6 (50 overs)
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
195/all out (47.3 overs)
RSA vince di 146 runs
Referto
14 marzo 2015 Eden Park
Auckland, Nuova Zelanda
Zimbabwe Zimbabwe
287/all out (48.5 overs)
India India
288/4 (48.4 overs)
IND vince di 6 wickets
Referto
15 marzo 2015 McLean Park
Napier, Nuova Zelanda
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
175/all out (47.4 overs)
Indie Occidentali Britanniche Indie Occidentali Britanniche
176/4 (30.3 overs)
WIN vince di 6 wickets
Referto
15 marzo 2015 Adelaide Oval
Adelaide, Australia
Irlanda Irlanda
237/all out (50 overs)
Pakistan Pakistan
241/3 (46.1 overs)
PAK vince di 7 wickets
Referto

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Alla fase a eliminazione diretta parteciperanno le 4 squadre di ogni gruppo che avranno raccolto più punti al termine del girone. In caso di parità di punti tra più squadre, accederà ai quarti la squadra che avrà ottenuto il maggior numero di vittorie durante il girone o, in caso di parità sia di punti che di vittorie, la squadra che avrà il net run rate (NRR) più elevato; in caso di ulteriore parità, avanzerà la squadra vincente nella gara test a testa o, qualora non fosse ancora possibile individuare la squadra vincente, avanzerà la squadra che si classificò alla Coppa del mondo nella posizione più elevata (considerando quindi il seeding).[10]

Sebbene le date e gli stadi in cui si disputeranno i quarti di finale siano già state decise, la definizione delle singole partite dipenderà dall'eventuale qualificazione delle squadre dei Paesi ospitanti. Si è deciso, infatti, che qualora la Nuova Zelanda riuscisse a qualificarsi, giocherebbe il quarto di finale a Wellington il 21 marzo; analogamente, l'Australia giocherebbe il quarto di finale ad Adelaide il 20. Inoltre, qualora le altre due squadre del gruppo A con il miglior piazzamento nella classifica ICC ODI Championship (Sri Lanka e Inghilterra) dovessero superare la fase a gruppi, giocherebbero rispettivamente a Sydney il 18 marzo e a Melbourne il 19; in caso negativo, il loro posto sarebbe preso dalle squadre che, superato il girone, le seguono in questa classifica (nell'ordine, Bangladesh e Afghanistan). La squadra che terminerà la fase a gironi in testa al proprio gruppo giocherà contro la quarta dell'altro girone, mentre la seconda incontrerà la terza del girone opposto, secondo lo schema: A1 v B4, A2 v B3, A3 v B2, A4 v B1.[11]

Le semifinali si disputeranno il 24 marzo ad Auckland ed il 26 a Sydney; anche in questo caso, se le squadre dei Paesi ospitanti riusciranno a raggiungere le semifinali, giocheranno la partita in casa; in caso di scontro diretto Australia-Nuova Zelanda, giocherà in casa la nazionale che avrà terminato il gruppo con più punti.[11]


  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  A1  Nuova Zelanda Nuova Zelanda 393/6  
B4  West indies cricket board flag.png IOB 250  
  QF1  Nuova Zelanda Nuova Zelanda 299/6  
  QF3  Sudafrica Sudafrica 281/5  
B2  Sudafrica Sudafrica 134/1
  A3  Sri Lanka Sri Lanka 133  
    SF1  Nuova Zelanda Nuova Zelanda 183
  SF2  Australia Australia 186/3
  A2  Australia Australia 216/4  
B3  Pakistan Pakistan 213  
  QF2  Australia Australia 328/7
  QF4  India India 233  
B1  India India 302/6
  A4  Bangladesh Bangladesh 193  


Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo In battuta Al lancio Risultato
18 marzo 2015 Sydney Cricket Ground
Sydney, Australia
Sri Lanka Sri Lanka
133/all out (37.2 overs)
Sudafrica Sudafrica
134/1 (18.0 overs)
RSA vince di 9 wickets
Referto
19 marzo 2015 Melbourne Cricket Ground
Melbourne, Australia
India India
302/6 (50 overs)
Bangladesh Bangladesh
193/all out (45.0 overs)
IND vince di 109 runs
Referto
20 marzo 2015 Adelaide Oval
Adelaide, Australia
Pakistan Pakistan
213/all out (49.5 overs)
Australia Australia
216/4 (33.5 overs)
AUS vince di 6 wickets
Referto
21 marzo 2015 Westpac Stadium
Wellington, Nuova Zelanda
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
393/6 (50 overs)
Indie Occidentali Britanniche Indie Occidentali Britanniche
250/all out (30.3 overs)
NZL vince di 143 runs
Referto

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo In battuta Al lancio Risultato
24 marzo 2015 Eden Park
Auckland, Nuova Zelanda
Sudafrica Sudafrica
281/5 (43 overs)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
299/6 (42.5/43 overs)[12]
NZL vince di 4 wickets (Metodo D/L)
Referto
26 marzo 2015 Sydney Cricket Ground
Sydney, Australia
Australia Australia
328/7 (50 overs)
India India
233/all out (46.5 overs)
AUS vince di 95 runs
Referto

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo In battuta Al lancio Risultato
29 marzo 2015 Melbourne Cricket Ground
Melbourne, Australia
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
183/all out (45 overs)
Australia Australia
186/3 (33.1 overs)
AUS vince di 7 wickets
Referto

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Australia.svg

Australia
(Quinto titolo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ICC Cricket World Cup 2015 - Grounds. URL consultato il 18/2/2015..
  2. ^ (EN) ICC ODI Rankings..
  3. ^ (EN) Ireland & Afghanistan get 2019 World Cup qualification boost. URL consultato il 19/2/2015.
  4. ^ Per la Nazionale dell'Afghanistan si tratta della prima qualificazione alla fase finale di una Coppa del Mondo di cricket.
  5. ^ (EN) Scotland to face England in 2015 Cricket World Cup Group A. URL consultato il 19/2/2015.
  6. ^ Innings dell'Afghanistan ridotto a 36.2 overs a causa della pioggia.
  7. ^ Innings dell'Inghilterra ridotto a 25 overs a causa della pioggia, il numero di runs necessario per vincere l'incontro calcolato con il metodo di Duckworth-Lewis era di 101 in 25 overs.
  8. ^ Innings dello Zimbabwe ridotto a 48 overs a causa della pioggia; il numero di runs necessario allo Zimbabwe per vincere la partita, calcolato con il metodo di Duckworth-Lewis, era di 363.
  9. ^ Innings di entrambe le squadre ridotti a 47 overs a causa della pioggia; il numero di runs necessario al Sudafrica per vincere la partita, calcolato con il metodo di Duckworth-Lewis, era di 232.
  10. ^ (EN) ESPNcricinfo - Points table.
  11. ^ a b (EN) Cricket World Cup Finals - Fixtures.
  12. ^ Innings di entrambe le squadre ridotti a 43 overs a causa della pioggia; il numero di runs necessario alla Nuova Zelanda per vincere la partita, calcolato con il metodo di Duckworth-Lewis, era di 298.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]