Nazionale di cricket dello Zimbabwe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zimbabwe Zimbabwe
Sport Cricket pictogram.svg Cricket
Federazione Zimbabwe Cricket
Confederazione AfCA
Coach Lalchand Rajput
Capitano Hamilton Masakadza
Coppa del Mondo
Partecipazioni 9 (esordio: 1983)
Miglior risultato Super Six nel1999, 2007
Test cricket
Partecipazioni 107 (esordio: 1992)
Vinte/perse 12/68[1]
Primo Test match
Harare Sports Club, Harare, Zimbabwe
18-22 ottobre 1992
Zimbabwe Zimbabwe vs India India

La nazionale di cricket dello Zimbabwe è la squadra nazionale di cricket, posta sotto l'egida del Zimbabwe Cricket. Ha partecipato a tutte le edizioni della Coppa del Mondo di cricket tra il 1983 e il 2015.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Da sempre una delle nazionali più prestigiose del mondo nella disciplina, durante gli anni '80 ha vinto per tre volte consecutive l'ICC World Cup Qualifier, ottenendo la consacrazione ed il riconoscimento dei propri sforzi nel 1992 con l'ottenimento del test status.

A metà degli anni duemila, come tutto il resto del paese (afflitto da una delle più gravi crisi economiche e politiche di tutti i tempi) il cricket nazionale ha attraversato una crisi senza precedenti. Il regime di Robert Mugabe, ampiamente condannato dalla Nazioni Unite per violazione dei diritti umani ha esteso il suo controllo sulla federazione fino a prenderne il pieno controllo. In seguito alla crisi economica e sociale del paese i due giocatori Andy Flower ed Henry Olonga (tra i migliori del paese) hanno rinunciato alle partite internazionali come protesta contro il regime di Mugabe e in seguito si sono trasferiti a giocare all'estero per paura di ripercussioni. Molti altri giocatori, che inizialmente non si schierarono, cambiarono presto idea e seguirono l'esempio di Flower e Olonga quando il capitano Heath Streak fu allontanato dalla nazionale per motivi politici, a conferma di quanto ormai la federazione fosse una emanazione delle scelte governative.

Con la nazionale privata dei suoi migliori elementi la federazione ha iniziato a schierare giocatori convocati non per merito sportivo ma unicamente per la vicinanza personale al governo o ai vertici federali. Inoltre i giocatori di pelle bianca hanno lamentato molteplici discriminazioni nel trovare ingaggi ad alti livelli nel paese (la politica interna di Mugabe è sempre stata fiera sostenitrice di una politica razzista a danno delle minoranze etniche, tra cui i bianchi), venendo costretti all'esodo e in alcune occasioni ad acquisire la cittadinanza delle nazioni ospitanti per poter giocare a livello internazionale.

A livello internazionale i risultati di questa serie di eventi sono state prestazioni catastrofiche della squadra nazionale, che ha subito sconfitte umilianti in molteplici occasioni. L'apice si è toccato nel tour della nazionale della Nuova Zelanda, in cui gli oceanici hanno vinto entrambi i test match disputati con una facilità disarmante (il primo terminò addirittura dopo solo due dei cinque giorni previsti per l'incontro). Il risultato di queste performance è stata la sospensione della nazionale dal test cricket dal 2005.

In seguito ad alcune riforme organizzative la nazionale è stata riammessa al test cricket nel 2011 ed è attualmente in fase di ripresa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Records / Test matches, su stats.espncricinfo.com. URL consultato il 16 luglio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport