Concetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Concetta è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

L'Immacolata Concezione, di Martino Altomonte

Si tratta di un nome di stampo cattolico, documentato in Italia già dal tardo Medioevo[2]: fa riferimento al mistero cristiano dell'Immacolata Concezione, proclamato come dogma da papa Pio IX l'8 dicembre 1854 nella costituzione Ineffabilis Deus[1][2][3][4][5]; rientra quindi in quell'ampia schiera di nomi ispirati al culto mariano, quali Immacolata (che si rifà al medesimo dogma), Assunta, Achiropita, Novella, Milagros e Altagracia.

La forma italiana "Concetta" è sostanzialmente un'abbreviazione di "Maria Concetta", nome che a sua volta deriva dall'espressione "Maria concetta (cioè concepita) senza peccato originale" (sine labe originali concepta, come dicono le litanie lauretane)[1][2]; le forme iberiche come lo spagnolo Concepción (e la variante italiana "Concezione") riprendono invece direttamente il rispettivo vocabolo che vuol dire "concezione", "concepimento"[2][3][5]. Dal punto di vista etimologico, il verbo "concepire" proviene dal latino concipio, formato da con (una variante di cum, cioè "con") e capio ("prendere"), col significato di "prendere dentro", "raccogliere"; si trattava di un calco del greco συλλαμβάνω (syllambánō), composto in analoga maniera e dal medesimo significato[1].

In Italia è un nome tipicamente meridionale, ma è attestato, seppur con meno frequenza, anche sul resto del territorio; limitato solo al Sud (e in particolare alla Sicilia) è il maschile "Concetto", formato successivamente a partire dal femminile[1]; sempre in Italia è documentata, seppure non molto comune, anche la forma diminutiva spagnola Conchita, talvolta italianizzata in Concita[2].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia solitamente l'8 dicembre, in onore dell'Immacolata Concezione di Maria[5][6].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Conchita[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Variante maschile Concetto[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Tagliavini, pp. 421-422.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n De Felice, p. 116.
  3. ^ a b c d e f g h i j (EN) Concepción, su Behind the Name. URL consultato il 23 marzo 2022.
  4. ^ a b c d e Sheard, p. 147.
  5. ^ a b c d e f g h i j Albaigès i Olivart, p. 76.
  6. ^ Concetta, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 23 marzo 2022.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi