Come tu mi vuoi (film 1932)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Come tu mi vuoi
Titolo originale As You Desire Me
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1932
Durata 70 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.37 : 1
Genere drammatico
Regia George Fitzmaurice
Soggetto dal lavoro teatrale Come tu mi vuoi di Luigi Pirandello
Sceneggiatura Gene Markey (adattamento e dialogo)
Produttore George Fitzmaurice
Irving Thalberg (non accreditato)
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia) MGM (1934)
Fotografia William Daniels
Montaggio George Hively
Musiche William Axt (non accreditato)
Scenografia Cedric Gibbons
Costumi Adrian
Eugene Joseff (gioielli, non accreditato)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Doppiaggio originale 1932:

Ridoppiaggio TV 1983:

Come tu mi vuoi (As You Desire Me) è un film del 1932 diretto da George Fitzmaurice, tratto dall'omonimo dramma di Luigi Pirandello.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Budapest Zara è corteggiata da molti uomini ma lei vive con il romanziere Carl Salter. Un giorno si presenta Tony che afferma di conoscere la donna con il nome di Maria e che la stessa è la moglie del suo migliore amico Bruno, vittima di amnesia a causa della guerra. Zara pur non ricordando nulla parte con Tony, lasciando sgomento Carl Salter. Bruno accoglie la donna nella sua tenuta, cercando di farle ritrovare i ricordi del passato ma senza successo. Ad un certo punto Salter dice di aver trovato una donna a Trieste che potrebbe essere la vera Maria. Tutti allora sono alla ricerca disperata della verità.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto da Metro-Goldwyn-Mayer, il film è stato girato negli studios della compagnia, al 10202 di W. Washington Blvd., a Culver City[1].

Si tratta dell'unico film in cui Greta Garbo appare con i capelli biondo platino.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film è uscito nelle sale cinematografiche statunitensi il 28 maggio 1932.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1932 il film è stato indicato tra i migliori dieci film dell'anno dal National Board of Review of Motion Pictures.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Michael Conway, Dion McGregor, Mark Ricci The Films of Greta Garbo, The Citadel Press, Secaucus, New Jersey, 1968. ISBN 0-8065-0148-0
  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7
  • Mario Guidorizzi, Hollywood 1930/1959, Verona, Mazziana editore, 1986.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema