Come tu mi vuoi (film 1932)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Come tu mi vuoi
Titolo originaleAs You Desire Me
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1932
Durata70 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generedrammatico
RegiaGeorge Fitzmaurice
Soggettodal lavoro teatrale Come tu mi vuoi di Luigi Pirandello
SceneggiaturaGene Markey (adattamento e dialogo)
ProduttoreGeorge Fitzmaurice
Irving Thalberg (non accreditato)
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia)MGM (1934)
FotografiaWilliam Daniels
MontaggioGeorge Hively
MusicheWilliam Axt (non accreditato)
ScenografiaCedric Gibbons
CostumiAdrian
Eugene Joseff (gioielli, non accreditato)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Doppiaggio originale 1932:

Ridoppiaggio TV 1983:

Come tu mi vuoi (As You Desire Me) è un film del 1932 diretto da George Fitzmaurice, tratto dall'omonimo dramma di Luigi Pirandello.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Budapest Zara è corteggiata da molti uomini ma lei vive con il romanziere Carl Salter. Un giorno si presenta Tony che afferma di conoscere la donna con il nome di Maria e che la stessa è la moglie del suo migliore amico Bruno, vittima di amnesia a causa della guerra. Zara pur non ricordando nulla parte con Tony, lasciando sgomento Carl Salter. Bruno accoglie la donna nella sua tenuta, cercando di farle ritrovare i ricordi del passato ma senza successo. Ad un certo punto Salter dice di aver trovato una donna a Trieste che potrebbe essere la vera Maria. Tutti allora sono alla ricerca disperata della verità.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto da Metro-Goldwyn-Mayer, il film è stato girato negli studios della compagnia, al 10202 di W. Washington Blvd., a Culver City[1].

Si tratta dell'unico film in cui Greta Garbo appare con i capelli biondo platino.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film è uscito nelle sale cinematografiche statunitensi il 28 maggio 1932.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1932 il film è stato indicato tra i migliori dieci film dell'anno dal National Board of Review of Motion Pictures.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Michael Conway, Dion McGregor, Mark Ricci The Films of Greta Garbo, The Citadel Press, Secaucus, New Jersey, 1968. ISBN 0-8065-0148-0
  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7
  • Mario Guidorizzi, Hollywood 1930/1959, Verona, Mazziana editore, 1986.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema