Coda (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coda
ArtistaLed Zeppelin
Tipo albumStudio
Pubblicazione19 novembre 1982
Durata33:03
Dischi1
Tracce8
GenereHard rock
EtichettaSwan Song
ProduttoreJimmy Page
RegistrazioneN.D.
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 60 000+)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 1 000 000+)
Led Zeppelin - cronologia
Album precedente
(1979)
Album successivo
(1990)

Coda è il nono e ultimo album in studio della band inglese Led Zeppelin, pubblicato nel 1982.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Coda uscì due anni dopo lo scioglimento del gruppo, annunciato ufficialmente nel 1980 a seguito alla morte del batterista John Bonham. L'origine della pubblicazione è controversa: una fra le più note biografie non autorizzate della band, Il martello degli dei di Stephen Davis, l'attribuisce a meri obblighi contrattuali nei confronti della Atlantic Records, con cui il gruppo era ancora in debito di un album; nelle note del cofanetto CD Led Zeppelin del 1990, il chitarrista Jimmy Page dichiara che la grande diffusione all'epoca di bootlegs con materiale in studio dei Led Zeppelin lo indusse a pubblicare ufficialmente alcuni dei brani registrati in passato e rimasti inediti. Nonostante la natura antologica dell'album e la sua pubblicazione "postuma", la Atlantic Records lo ha sempre indicato come parte della discografia ufficiale in studio dei Led Zeppelin.

L'album, della durata di poco più di mezz'ora, raccoglie materiale di varia provenienza:

  • We're Gonna Groove, secondo le note di copertina, è registrata ai Morgan Studios di Londra nel giugno del 1969, cioè durante la lavorazione di Led Zeppelin II; successivamente sarebbe stato accertato[3] che sia questo brano, che I Can't Quit You Baby, provengono da un concerto alla Royal Albert Hall del gennaio 1970; in entrambi, il missaggio avrebbe cancellato ogni traccia del pubblico in sala. Le parti originali di chitarra del primo brano furono sostituite e ri-suonate in studio;[3]
  • Poor Tom fu incisa agli Olimpic Studios nel giugno 1970, ossia nella fase conclusiva delle registrazioni di Led Zeppelin III;
  • Walter's walk è un inedito dalle session di Houses of the Holy, registrato a Stargroves nel maggio 1972; il timbro di voce di Robert Plant, ed il modo in cui la voce stessa è registrata, suggeriscono che il cantato definitivo sia stato sovrainciso anni dopo, forse proprio nel 1982;[3]
  • Ozone Baby, Darlene e Wearing and Tearing risalgono al novembre/dicembre 1978, cioè alle sedute di registrazione di In Through the Out Door presso i Polar Studios di Stoccolma, Svezia.
  • Bonzo's Montreux, infine, è una traccia di sola batteria di John Bonham registrata ai Mountain Studios di Montreux nel settembre 1976, sulla quale Jimmy Page sovrincise vari effetti elettronici, oltre ai caratteristici timpani suonati da Bonham con le mani, tratti probabilmente da una versione live di Moby Dick.[3]

La versione in CD di Coda contenuta nella raccolta integrale The Complete Studio Recordings, pubblicata nel 1993, include altri quattro brani, tre dei quali erano già apparsi nel Boxed Set del 1990 mentre il quarto, Baby Come On Home, è incluso anche nel Boxed Set, Volume 2, uscito anch'esso nel 1993. Le otto tracce dell'LP originale più le quattro bonus track costituirebbero di fatto la totalità del materiale avanzato dagli album precedenti, lungo tutta la carriera del gruppo.[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Versione originale in vinile (1982)[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. We're Gonna Groove – 2:38 (James Bethea, Ben E. King)
  2. Poor Tom – 3:02 (Jimmy Page, Robert Plant)
  3. I Can't Quit You Baby – 4:16 (Willie Dixon)
  4. Walter's Walk – 4:31 (Jimmy Page, Robert Plant)
Lato B

Testi e musiche di Jimmy Page e Robert Plant tranne dove indicato.

  1. Ozone Baby – 3:35
  2. Darlene – 5:07 (John Bonham, John Paul Jones, Jimmy Page, Robert Plant)
  3. Bonzo's Montreux – 4:18 (John Bonham)
  4. Wearing and Tearing – 5:29

Versione CD da The Complete Studio Recordings (1993)[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Jimmy Page e Robert Plant tranne dove indicato.

  1. We're Gonna Groove – 2:38 (James Bethea, Ben E. King)
  2. Poor Tom – 3:02
  3. I Can't Quit You Baby – 4:16 (Willie Dixon)
  4. Walter's Walk – 4:31
  5. Ozone Baby – 3:35
  6. Darlene – 5:07 (John Bonham, John Paul Jones, Jimmy Page, Robert Plant)
  7. Bonzo's Montreux – 4:18 (John Bonham)
  8. Wearing and Tearing – 5:29
  9. Baby Come On Home – 5:29 (Bert Berns, Jimmy Page e Robert Plant) – registrato all'Olympic Studios il 10 ottobre 1968
  10. Traveling Riverside Blues – 5:11 (Robert Johnson, Jimmy Page, Robert Plant) – registarto ai BBC Studios il 24 giugno 1969
  11. White Summer/Black Mountain Side – 8:01 (Jimmy Page) – registrato al Playhouse Theatre il 27 giugno 1969
  12. Hey Hey What Can I Do – 3:55 (John Bonham, John Paul Jones, Jimmy Page, Robert Plant) – lato B di Immigrant Song

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 14 febbraio 2016. Digitare "Coda" in "Keywords", dunque premere "Search".
  2. ^ (EN) Led Zeppelin, Coda – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 13 marzo 2015.
  3. ^ a b c d e Dave Lewis (1994), The Complete Guide to the Music of Led Zeppelin, Omnibus Press, ISBN 0-7119-3528-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock