Clordiazepossido

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Clordiazepossido
Chlordiazepoxide.svg
Chlordiazepoxide-from-xtal-1982-3D-balls.png
Nome IUPAC
7-cloro-2-metilamino-5-fenil-3H-1,4-benzodiazepin-4-ossido
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC16H14ClN3O
Massa molecolare (u)299,75 g/mol
Numero CAS58-25-3
Numero EINECS200-371-0
Codice ATCN05
PubChemBA02
DrugBankDB00475
SMILES
Clc1ccc2\N=C(/C[N+](/[O-])=C(\c2c1)c3ccccc3)NC
Dati farmacologici
Categoria farmacoterapeuticaansiolitici
TeratogenicitàBassa
Modalità di
somministrazione
orale, intramuscolare
Dati farmacocinetici
Metabolismoepatico
Emivita5–30 ore
Escrezionerenale
Indicazioni di sicurezza

Il clordiazepossido è un principio attivo della categoria delle benzodiazepine utilizzato per ridurre l'ansia. Fu la prima benzodiazepina ad essere sintetizzata.

Indicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Gli ultimi preparati vengono utilizzati in sua vece, in ogni caso rimane efficace per trattare l'ansia derivante da anomalie a carico dell'apparato digerente

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dizionario medico De Agostini, 2004

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]