Classe Type 056

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Classe Type 05 Jiangdao
Type 056 corvette in ShangHai.jpg
Una immagine di profilo di una nave non identificata della classe
Descrizione generale
Naval Ensign of China.svg
Naval Ensign of Bangladesh.svg
Naval Ensign of Nigeria.svg
TipoCorvetta
ProprietàCina
Entrata in servizio2013
Caratteristiche generali
Dislocamento1500 t
Lunghezza90 m
Velocità25 nodi (46 km/h)
Autonomia3 500 nmi a 16 nodi
Equipaggio78
Armamento
Armamento
  • artiglieria alla costruzione:1 cannone da 76mm e 2 cannoni AA da 30mm
  • Missili:2 lanciatori a due celle per missili antinave YJ-83 - 1 lanciatore a 8 celle per missili antiaerei FL-3000N
Corazzaturaleggera in alcune aree dello scafo
voci di navi presenti su Wikipedia

La classe Type 56, denominata dalla NATO Jiangdao, è una serie di corvette della Marina dell'Esercito Popolare di Liberazione cinese.

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

Queste unità hanno caratteristiche di bassa osservabilità radar[1] , stazzano dalle 1500 alle 1800 t[2] e sono state prodotte per compiti di scorta e vigilanza costiera, e per rimpiazzare le più vecchie fregate classe Type 053H (Jianghu I). Ne è stata prodotta una versione antisommergibile denominata Type 056A.[3] La Type 056 può assolvere a missioni a medio raggio ma non è adatta per azioni di combattimento di altura.[4]

La nave dispone di un ponte elicotteri, in grado di ospitare elicotteri antisommergibili come lo Z-9 Haitun ma non di un hangar. La sua velocità massima di 25 nodi non le permette di scortare gruppi da battaglia. La nave dispone di un lanciamissili antiaerei ad otto celle e due lanciamissili antinave a due celle, oltre che di un cannone a tiro rapido da 76mm e due cannoncini antiaerei da 30mm.

Navi nella classe[modifica | modifica wikitesto]

Naval Ensign of China.svg Marina dell'Esercito Popolare di Liberazione
Pennant Number Nome Costruttore Varata Immessa in servizio Flotta Stato
Type 056
501[5] 信阳 / Xinyang[5] marzo 2015[5] Flotta del Mare del Nord[5] Attiva
503[6]
580[6][7] 大同 / Datong[7] maggio 2013[7] Attiva
581[6][8] 营口 / Yingkou[8] agosto 2013[8] Flotta del Mare del Nord[8] Attiva
582[6][9] 蚌埠 / Bengbu[6] febbraio 2013[9] Attiva
583[6] 上饶 / Shangrao[6]
584[6][10] 梅州 / Meizhou[6][10] luglio 2013[10] Flotta del Mare del Sud[10] Attiva
585[6] 百色/ Baise[6]
586[6] 吉安 / Ji'an[6]
587[6][11] 揭阳 / Jieyang[6][11] gennaio 2014[11] Flotta del Mare del Sud[11] Attiva
588[6][12] 泉州 / Quanzhou[12] agosto 2014[12] Flotta del Mare dell'Est[12] Attiva
589[6][13] 清远 / Qingyuan[13] Huangpu[13] giugno 2014[13] Flotta del Mare del Sud[13] Attiva
590[6] 威海 / Weihai[14]
591[6]
592[6][13] 泸州 / Luzhou[13] Wuhan[13] giugno 2014[13] Flotta del Mare del Sud[13] Attiva
595[6]
596[6][15] 惠州 / Huizhou[6][15] luglio 2013[16] Guarnigione di Hong Kong[15] Attiva
597[6][15] 钦州 / Qinzhou[6][15] luglio 2013[16] Guarnigione di Hong Kong[15] Attiva
Type 056A
502[2] 黄石 / Huangshi[2] Hudong[2] marzo 2015[2] Flotta del Mare del Nord[2] Attiva
593[3][6] 三门峡 / Sanmenxia[3] Hudong[17] novembre 2013[18] novembre 2014[3] Flotta del Mare dell'Est[3] Attiva
594[6][19] 株洲 / Zhuzhou[19] novembre 2014[19] Flotta del Mare del Sud[19] Attiva
Naval Ensign of Bangladesh.svg Bangladesh Navy
Pennant Number Nome Costruttore Varata Immessa in servizio Stato
F111 Shadhinota Wuchang 30 Nov 2014 Prove in mare
F112 Prottoy Wuchang Prove in mare
Naval Ensign of Nigeria.svg Nigerian Navy
Pennant Number Nome Costruttore Varata Immessa in servizio Stato
F91 Centenary Wuchang gennaio 2014 febbraio 2015 Attiva
F92 Unity Wuchang

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ United States Office of the Secretary of Defense, Annual Report To Congress: Military and Security Developments Involving the People’s Republic of China 2014 (PDF), su defense.gov, giugno 2014, p. 66. URL consultato l'11 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 9 luglio 2015).
  2. ^ a b c d e f Andrew Tate, China commissions fourth ASW-capable Type 056 corvette, su IHS Jane's 360, 11 maggio 2015. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2015).
  3. ^ a b c d e Ridzwan Rahmat, China inducts second Type 056A corvette into East Sea Fleet, su IHS Jane's 360, 18 novembre 2014. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2015).
  4. ^ United States Navy Office of Naval Intelligence, The PLA Navy: New Capabilities and Missions for the 21st Century (PDF), su oni.navy.mil, 2015, p. 17. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).
  5. ^ a b c d Andrew Tate, China commissions 19th Type 56 corvette, su IHS Jane's 360, 10 marzo 2015. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2015).
  6. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa United States Navy Office of Naval Intelligence, PLA Navy Identification Guide (PDF), su oni.navy.mil, 2015. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2015).
  7. ^ a b c Jie Chen (a cura di), New-type guided missile frigate Immessa in servizio to PLA Navy, su China Military Online, 20 maggio 2013. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2015).
  8. ^ a b c d Tao Zhang (a cura di), New frigate Immessa in servizio to PLAN, su China Military Online, 2 agosto 2013. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2015).
  9. ^ a b Tao Zhang (a cura di), First type-056 frigate delivered to PLA Navy, su China Military Online, 26 febbraio 2013. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2015).
  10. ^ a b c d Jie Chen (a cura di), ‘Meizhou’ ship Immessa in servizio to South China Sea Flotta, su China Military Online, 30 luglio 2013. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2015).
  11. ^ a b c d Tao Zhang (a cura di), ‘Jieyang’ ship Immessa in servizio to South China Sea Flotta, su China Military Online, 27 gennaio 2014. URL consultato il 6 giugno 2015.
  12. ^ a b c d Ridzwan Rahmat, PLAN commissions Jiangdao-class corvette into Flotta del Mare dell'Est [collegamento interrotto], su IHS Jane's 360, 18 agosto 2014. URL consultato il 6 giugno 2015.
  13. ^ a b c d e f g h i j Ridzwan Rahmat, PLAN inducts two Type 056 corvettes into South China Sea Flotta [collegamento interrotto], su IHS Jane's 360, 20 giugno 2014. URL consultato il 6 giugno 2015.
  14. ^ Chinese Frigate 590 Weihai, su AirForceWorld.com, 10 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2015).
  15. ^ a b c d e f Gordon Arthur, China shows off new kit at Hong Kong garrison open days, su IHS Jane's 360, 1º luglio 2014. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2015).
  16. ^ a b Jie Chen (a cura di), Two new-type frigates of PLA Hong Kong Garrison Immessa in servizio, su China Military Online, 2 luglio 2013. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2015).
  17. ^ Ridzwan Rahmat, PLAN's 17th Type 056 corvette begins sea trials, su IHS Jane's 360, 1º settembre 2014. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2015).
  18. ^ Andrew Tate, China adding towed sonars to Type 054A, Type 056 vessels, su IHS Jane's 360, 31 agosto 2014. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2015).
  19. ^ a b c d Ridzwan Rahmat e James Hardy, PLAN commissions first ASW variant Type 056 corvette, su IHS Jane's 360, 10 novembre 2014. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina