Chiesa di Santa Maria in Aquiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santa Maria in Aquiro
Colonna - S. Maria in Aquiro.JPG
Piazza di S. Maria in Aquiro
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàRoma
ReligioneChiesa cattolica di rito romano
TitolareMaria
Diocesi Roma
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzioneVIII secolo
Completamento1774

Coordinate: 41°53′59.87″N 12°28′41.09″E / 41.899964°N 12.478081°E41.899964; 12.478081

facciata

Santa Maria in Aquiro è una della chiese di Roma. Dedicata alla Madonna, si trova in piazza Capranica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa è antica: è noto che papa Gregorio III (731-741) la fece restaurare, quindi deve essere antecedente alla metà dell'VIII secolo. Secondo alcune teorie sarebbe stata l'antico titulus Equitii, anche se gli studiosi preferiscono attribuirlo a San Martino ai Monti. Nel 1389 papa Urbano VI si riferisce alla chiesa come a Santa Maria della Visitazione.

Nel XVI secolo fu affidata alla Confraternita degli orfani, e fu restaurata nel 1590. La facciata fu ultimata nel 1774 da Pietro Camporese. L'opera d'arte più importante è un dipinto della Madonna con bambino e santo Stefano, del XIV secolo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE4461202-3