Chiesa di Sant'Agostino (Gela)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 37°03′56.38″N 14°15′16.06″E / 37.06566°N 14.25446°E37.06566; 14.25446

Facciata della chiesa

La chiesa di Sant'Agostino è un edificio di culto di Gela. Costruita nel 1439 con l'annesso convento, è la più antica chiesa della città.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu eretta prima nell'antica città di Terranova, poi diventata Gela, originariamente in onore di San Giuseppe. La facciata fu realizzata nel 1783. Nel 1613 vi aggiunta la Cappella dei Mugnos.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Esterni[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa è dotata di una facciata neoclassica. Sopra il portale una nicchia ospita una statua di San Giuseppe e, al di sopra di questa, si trova la cella campanaria tripartita.

Interni[modifica | modifica wikitesto]

Gli interni sono a navata unica, con un'acquasantiera in marmo del 1541 forse realizzata da Antonio Gagini e dipinti e sculture secenteschi. La Cappella dei Mugnos, in travertino, è dotata di colonne tortili e di un fronte spezzato.