Cattedrale del Sacro Cuore (Sarajevo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale del Sacro Cuore
Bosnien catholic church in Sarajevo-2.jpg
StatoBosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
LocalitàSarajevo
ReligioneCristiana cattolica
Arcidiocesi Sarajevo
Consacrazione1889
ArchitettoJosip Vancas
Stile architettoniconeogotico e romanico
Inizio costruzione1884
Completamento1889

Coordinate: 43°51′33.84″N 18°25′31.44″E / 43.8594°N 18.4254°E43.8594; 18.4254

La cattedrale del Sacro Cuore (in croato: Katedrala Srca Isusova) si trova nel centro storico della città di Sarajevo, in Bosnia ed Erzegovina ed è sede dell'arcidiocesi di Vrhbosna.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La cattedrale del Sacro Cuore è stata costruita in onore del Sacro Cuore di Gesù su progetto dell'architetto Josip Vancas secondo lo stile neogotico ed utilizzando elementi dell'architettura romanica. I lavori iniziarono il 25 agosto del 1884 e furono completati nell'agosto del 1889. L'edificio è stato danneggiato durante l'assedio di Sarajevo e successivamente sottoposto a restauro.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN305762180