Igman (trampolino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 43°46′06″N 18°15′02″W / 43.768333°N 18.250556°W43.768333; -18.250556

Igman
Skakonice na Igmanu.jpg
Stato Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Località Sarajevo
Apertura 1982
Trampolino lungo
Punto K 112 m
Primato 116 m
(Matti Nykänen, 1984)
Trampolino normale
Punto K 90 m
Primato 95 m
(Primož Ulaga, 1983)

L'Igman è un trampolino situato a Malo Polje sul monte Igman presso Sarajevo, in Bosnia ed Erzegovina, in disuso dal 1992.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurato nel 1982 in previsione dei XIV Giochi olimpici invernali di Sarajevo 1984, l'impianto ha ospitato le gare di salto con gli sci e di combinata nordica della rassegna olimpica. Il complesso è in disuso dall'epoca della guerra in Bosnia, scoppiata il 1º marzo 1992[1].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il complesso si articola in due trampolini principali. Il trampolino lungo ha un punto K 112; il primato di distanza, 116 m, è stato stabilito dal finlandese Matti Nykänen nel 1984. Il trampolino normale ha un punto K 90; il primato di distanza, 95 m, è stato stabilito dallo jugoslavo Primož Ulaga nel 1983[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Scheda Skisprungschanzen.com. URL consultato il 23 luglio 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]