Casper - Un fantasmagorico inizio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Casper - Un fantasmagorico inizio
Titolo originaleCasper: A spirited beginning
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1997
Durata90 min
Generecommedia, fantastico
RegiaSean McNamara
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Casper - Un fantasmagorico inizio (Casper: A spirited beginning) è un film live action del 1997 diretto da Sean McNamara, basato sui cartoni e fumetti omonimi, prequel non ufficiale del film Casper.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Casper è morto da un secolo ed è da sempre su un treno pieno di fantasmi, con nessuna idea di dove sia. Invece di andare al Ghost Central, dove è diretto il treno, un passeggero fantasma lo caccia via. Casper si trova nella città umana americana di Deedstown, dove involontariamente spaventa tutti i cittadini. Solo allora si rende conto di essere un fantasma.

Chris Carson è un solitario ragazzino, orfano di madre, con l'ossessione per l'occulto; suo padre, Tim, sta cercando di demolire la vecchia Residenza Applegate al fine di avviare i suoi piani di una nuova ristrutturazione della città. Ma quando Tim arriva, trova un gruppo di persone che protesta contro la demolizione dell'edificio. Il gruppo di manifestanti è condotto da Sheila Fistergraff. Tim Carson cerca di ragionare con loro, ma i manifestanti si rifiutano di cedere, ma proprio quando il bulldozer sta per demolire l'edificio, sia i demolitori che i manifestanti vengono tormentati dai fantasmi Molla, Ciccia e Puzza. Tutti vengono terrorizzati e il trio prende possesso del vecchio palazzo.

Nel frattempo, il treno in cui si trovava Casper, arriva a Ghost Central, dove i novelli spiriti saranno addestrati e lavoreranno per ricevere una licenza da infestante. Ghost Central è gestita dal malvagio Tormento (Kibosh) e dal suo inetto assistente Moccio (Piagnisteo), che si rende conto che Casper è assente. Tormento è furioso, preoccupato per come sarà guardato se qualche fantasma vagasse senza un'istruzione adeguata. Dunque ordina a Moccio di trovare Casper e di riportarlo al Ghost Central. A Deedstown, il sindaco Johnny Hunt avverte Tim che se Villa Applegate non sarà abbattuta entro il giorno dopo, Tim sarà finito. A scuola, Chris riesce a salvarsi da uno scherzo melmoso dei bulletti, ma viene sgridato lo stesso dal preside insieme ai veri responsabili. Viene salvato da Sheila, la sua coraggiosa insegnante, che lo consola e cerca di insegnargli a difendersi.

Più tardi, Chris incontra il caro Casper e diventa subito suo amico, perché entrambi sono soli e si sentono emarginati. Insieme vanno a Villa Applegate. Casper ammette che non sa come agire come un fantasma e allora Chris cerca di aiutarlo. Ma poi arriva il Trio Spettrale che rimprovera Chris. Lui presenta Casper e rende il Trio felice di incontrare un altro fantasma e si eccitano quando vengono a sapere che non è mai andato al centro di addestramento, e quindi non è contaminato da Tormento. I tre fantasmi vedono un'occasione d'oro per dimostrargli che le loro tecniche sono migliori delle sue. Se ci riescono, allora forse Tormento smetterà di dare la caccia a loro. Così decidono di invitare Casper nel gruppo ed insegnargli tutto ciò che sanno. Ma, a loro insaputa, Moccio li ha trovati e riferisce tutto al suo padrone. Casper cerca di imparare ad essere un vero fantasma, ma il suo buon animo gli impedisce di spaventare pure Molla, Ciccia e Puzza.

Chris è triste perché suo padre gli ha dato buca all'esposizione del suo lavoro di scienze a scuola e Sheila cerca di consolarlo. Intanto, il Trio Spettrale butta fuori dal gruppo Casper, perché secondo loro non vi è alcun posto al mondo per un fantasma amichevole. La mattina dopo, Tim promette che porterà Chris a fare una partita di baseball insieme. Ma quel giorno l'ufficio di Tim prende fuoco a causa di un incidente e così il padre non riesce a presentarsi alla riunione alla scuola di suo figlio. Chris torna a casa triste, ma Casper riesce a consolarlo. Sheila si presenta a casa di Chris per dargli una cartellina che ha lasciato a scuola. Dopo aver quasi scoperto Casper ed essersene andata, Chris e Casper preparano la cena per loro due e Tim. Moccio considera Casper schiavo di un pelle ossa e rivela tutto a Tormento, il quale, disgustato, decide di raggiungere Moccio a Deedstown per affrontare il problema. Il Trio Spettrale scopre le buone azioni di Casper e Molla lo considera una minaccia alla loro reputazione.

Quando Tim torna a casa, Chris si arrabbia con suo padre, perché lo trascura e lo ignora sempre. E quando Chris cerca di introdurre Tim a Casper, quest'ultimo viene rapito dal Trio. Tim non crede a Chris e se ne torna a lavoro. Chris si sente tradito da Casper e scappa di casa, ma incontra Brock e la sua banda di bulli, che lo portano con la forza a Villa Applegate e lo chiudono a chiave in uno sgabuzzino per vendicarsi di uno scherzo a scuola causato in realtà da Casper per salvare il suo amico. Né Chris né i suoi compagni sanno che c'è una bomba piazzata sotto un divano dal bombardiere Bill, pagato proprio da Tim, che il giorno dopo farà saltare in aria l'edificio. Intanto, Molla, Ciccia e Puzza, dopo aver cercato invano Casper per tutta la notte, vengono trovati e imprigionati in una gabbietta da Tormento, mentre Moccio va a cercare Casper. Tim si sveglia e scopre che Chris è sparito, trova anche una lettera scritta dal figlio dove si scusa di essere un peso per lui. Casper è sicuro che Chris si trovi a Villa Applegate, ma a differenza di Tim, non sa che sta per saltare in aria. Tim cerca di chiamare Bill per fermare la bomba, ma non lo trova e si fa dare un passaggio da Sheila.

Casper arriva alla villa e trova Chris nello sgabuzzino. Più tardi arriva Tim che libera suo figlio e lo porta fuori dalla villa e all'ultimo momento Casper mangia la bomba che esplode nel suo stomaco, salvando così l'edificio e la gente di Deedstown e liberando anche il Trio Spettrale. Tormento è impressionato da Casper e da quello che gli ha insegnato il Trio Spettrale, ma è comunque convinto che debba seguire la scuola di fantasmi. Per ringraziarlo, il Trio rivela a Tormento di essere gli zii adottivi di Casper postmortem, così Tormento decide di affidarlo ai propri "parenti" ricordando però loro che una famiglia deve rimanere unità per sempre prima di ritornare alla scuola con Moccio.

Chris e suo padre si riconciliano e insieme a Sheila, decidono di far diventare Villa Applegate un'attrazione turistica, al di fuori della villa si vedono Brock e la sua banda di bulli che sono rimasti vittime di Ciccia, Puzza e Molla e appesa da loro per le mutande sull'albero davanti alla villa come punizione per aver rinchiuso Crhis nello sgabuzzino.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema