Carol Thatcher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search


the Honourable Carol Jane Thatcher
The Honourable Carol Thatcher
Stemma
Investitura 30 giugno 1992
Nome completo The Honourable Carol Jane Thatcher
Trattamento The Honourable
Nascita Londra, 15 agosto 1953
Dinastia Baronetti Thatcher
Padre Sir Denis Thatcher, 1º Baronetto Thatcher di Scoutney
Madre Margaret Thatcher, Baronessa Tatcher, Lady Tatcher
Religione Anglicana

The Honourable Carol Jane Thatcher (Londra, 15 agosto 1953) è una giornalista, personaggio televisivo e scrittrice britannica. The Honourable Carol Thatcher è la sorella gemella di Sir Mark Thatcher, figlia dell'ex primo ministro britannico Dame Margaret Thatcher e di suo marito Sir Denis Thatcher.

Carol ha pubblicato le biografie di entrambi i genitori. Inoltre ha prodotto un documentario dove è presente l'unica intervista a suo padre[1]. Ha vinto la quinta edizione del reality show I'm a Celebrity… Get Me Out of Here! (UK TV series). Dal 2009 è stata rimossa dal canale BBC One, poiché non si è scusata per un commento ritenuto offensivo nei confronti del tennista Jo-Wilfried Tsonga[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Thatcher è nata a Hammersmith, Londra, il 15 settembre 1953, dopo suo fratello gemello, Mark Thatcher, nato sei settimane prematuramente. La madre di Thatcher nel 1958 è stata eletta come Membro del Parlamento da Finchley.

Nel 1960, la Thatcher era a Queenswood School, un collegio femminile a Bishops Hatfield, Hertfordshire. Si laureò presso l'University College di Londra prima di trasferirsi in Australia per iniziare la carriera da giornalista.


Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Thatcher ha iniziato la sua carriera come giornalista in Australia, lavorando al Sydney Morning Herald dal 1977 al 1979. È diventata giornalista televisiva presso Channel Seven, sempre a Sydney, e in seguito giornalista nel suo programma mattutino alle 11, 11AM. Al suo ritorno in Gran Bretagna, ha lavorato come presentatrice per LBC, BBC Radio 4, TV-am e ha scritto articoli di viaggio per The Daily Telegraph. A causa della posizione politica di alto profilo di sua madre, molti giornali si rifiutarono di pubblicare lavori con la sua linea.

Il suo primo libro, Diary of an Election: con Margaret Thatcher sulla campagna elettorale, è stato pubblicato nel 1983. Il suo secondo libro, una collaborazione con il tennista Chris Evert (Mrs Lloyd) chiamato Lloyd on Lloyd, è stato pubblicato tre anni dopo. È diventato il primo best-seller di Thatcher.

Pubblicazioni successive includevano una biografia di successo del 1996 di suo padre, Below the Parapet. Nel 2003 Thatcher ha prodotto un documentario su Channel 4 su di lui intitolato Married to Maggie. Thatcher ha catturato l'unica intervista pubblica rilasciata da Denis Thatcher nella sua vita; morì poco dopo il suo rilascio. La carriera freelance di Thatcher ha incluso articoli contribuenti a riviste e giornali, nonché lavori televisivi.

(EN)

«I stand by what I said. I wasn't going to apologise. I never meant it in a racist way. It was shorthand. I described someone's appearance colloquially – someone I happen to greatly admire»

(IT)

«Io confermo quello che ho detto. Non ho intenzione di chiedere scusa. Non l'ho mai inteso in senso razzista. Era stenografia. Ho descritto l'aspetto di qualcuno in modo colloquiale - qualcuno che, oltretutto, io ammiro fortemente.»

[3][4]

Carol Thatcher ha partecipato anche a diversi reality show.

Reality Show[modifica | modifica wikitesto]

I'm a Celebrity...Get Me Out of Here![modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre del 2005 Thatcher è stata selezionata per apparire con un certo numero di altre celebrità nello show televisivo ITV I'm a Celebrity ... Get Me Out of Here !. Il format dello spettacolo significava che sarebbe stata costretta a trascorrere almeno una settimana nella foresta pluviale australiana con una scorta minima di cibo in condizioni di vita di base. Durante la sua permanenza nella giungla ha dovuto subire uno dei più famigerati "Bushtucker Trials", che l'ha vista mangiare insetti della giungla e testicoli di canguro come una sfida per guadagnare cibo per i suoi compagni celebrità. Alla fine, è emersa come vincitrice della quinta serie e seconda "Queen of the Jungle".

Most Haunted[modifica | modifica wikitesto]

Thatcher è apparsa su Most Haunted di Living TV il 13 febbraio 2007 come ospite di celebrità accanto alla presentatrice Yvette Fielding e al medium David Wells, nonché a Joanne Gregory, alla ricerca di attività paranormali alla Tatton Hall nel Cheshire.

Mummy's War[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007, Thatcher si recò nelle Isole Falkland e in Argentina per il documentario Mummy's War, al fine di esplorare l'eredità della guerra delle Falkland. Mentre riceveva un'accoglienza positiva dagli isolani filo-britannici (che considerano sua madre un'eroina), la sua accoglienza in Argentina provocò proteste e manifestazioni (incluso il grido "Tua madre è una criminale di guerra!"). Durante la sua permanenza in Argentina, ha incontrato un gruppo di madri che hanno perso i loro figli durante il conflitto e ha dichiarato: "Stavamo combattendo una guerra; abbiamo vinto, hai perso", e ha ricordato loro che era il loro paese che ha invaso le isole, quindi avviare il conflitto. L'intervista si è conclusa con una delle donne che ha affermato che "Dio la punirà (Margaret Thatcher)".

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1992 si è fidanzata con Marco Grass, un maestro di sci:[5] convivono nelle dimore della Thatcher Klosters e a Londra.

Bibliografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996: Below the Parapet: the Biography of Denis Thatcher
  • 1983: Election: with Margaret Thatcher on the Campaign Trail
  • 2008: A Swim on Part in the Goldfish Bowl: A Memoir, racconti su sua madre[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN18635550 · ISNI (EN0000 0000 8430 8985 · LCCN (ENn84208899 · GND (DE137651295 · WorldCat Identities (ENn84-208899