Burr Steers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Burr Steers a luglio 2015

Burr Gore Steers (Washington, 8 ottobre 1965) è un regista, sceneggiatore e attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Steers è nato a Washington nel 1965. Il padre, Newton Ivan Steers Jr., è stato un deputato repubblicano per il Maryland, sua madre, Nina Gore Auchincloss, era la figlia dell'agente di cambio e avvocato Hugh D. Auchincloss, sorellastra minore dello scrittore Gore Vidal[1] nonché sorellastra di Jacqueline Kennedy Onassis.[2]. Steers è imparentato con Aaron Burr, terzo Vicepresidente degli Stati Uniti d'America.[3]

Suo fratello Hugh Auchincloss Steers (1963-1995) è stato un pittore figurativo i cui lavori erano spesso focalizzata sul tema dell'AIDS. Ha un altro fratello, Ivan Steers, e cinque fratellastri dal secondo matrimonio di sua madre per il montatore Michael Whitney Straight. Cresce tra Bethesda, Maryland e il quartiere di Georgetown, a Washington D.C., dove frequenta la St. Albans School. dopo essere stato espulso dalla Hotchkiss School e dalla Culver Military Academy,[4] si laurea alla New York University.

Verso la fine degli anni ottanta intraprende la carriera da attore ed esordisce nel film Terrore senza volto di Scott Spiegel. Successivamente conosce Quentin Tarantino che lo fa lavorare in alcuni suoi film; è una voce radiofonica ne Le iene e interpreta Roger, soprannominato "Frangettone", in Pulp Fiction. Ha recitato anche per la televisione; nel film TV La vera storia di Billy the Kid ed è apparso nelle serie televisive The New Adam-12 e Due poliziotti a Palm Beach.

Nel 2002 scrive e dirige Igby Goes Down, per cui ottiene una candidatura agli Independent Spirit Awards 2003 come miglior sceneggiatura d'esordio. L'anno seguente è co-autore della sceneggiatura della commedia Come farsi lasciare in 10 giorni, con Kate Hudson e Matthew McConaughey.

Ha diretto anche episodi per serie televisive, tra cui The L Word, Weeds e Big Love. Nel 2009 dirige la commedia adolescenziale 17 Again - Ritorno al liceo, con protagonista Zac Efron. Nel 2010 dirige nuovamente Zac Efron in Segui il tuo cuore, basato sul romanzo Ho sognato di te di Ben Sherwood.

Dirige PPZ - Pride + Prejudice + Zombies, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo scritto da Seth Grahame-Smith, la cui distribuzione è prevista per il 2016.[5].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Burr Steers: About Gore Vidal's Actor Nephew, ibtimes.com. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  2. ^ (EN) First Lady Biography: Jackie Kennedy, firstladies.org. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  3. ^ (EN) Ascending Steers, theage.com.au. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  4. ^ Burr Steers, mymovies.it. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  5. ^ (EN) PRIDE AND PREJUDICE AND ZOMBIES, amp.twimg.com, 9 ottobre 2015. URL consultato il 10 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN80769989 · LCCN: (ENno2003027739 · ISNI: (EN0000 0000 7845 0192 · GND: (DE136424384 · BNF: (FRcb14617820g (data)