Burr Steers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Burr Steers a luglio 2015

Burr Gore Steers (Washington, 8 ottobre 1965) è un regista, sceneggiatore e attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Steers è nato a Washington nel 1965. Il padre, Newton Ivan Steers Jr., è stato un deputato repubblicano per il Maryland, sua madre, Nina Gore Auchincloss, era la figlia dell'agente di cambio e avvocato Hugh D. Auchincloss, sorellastra minore dello scrittore Gore Vidal[1] nonché sorellastra di Jacqueline Kennedy Onassis.[2]. Steers è imparentato con Aaron Burr, terzo Vicepresidente degli Stati Uniti d'America.[3]

Suo fratello Hugh Auchincloss Steers (1963-1995) è stato un pittore figurativo i cui lavori erano spesso focalizzata sul tema dell'AIDS. Ha un altro fratello, Ivan Steers, e cinque fratellastri dal secondo matrimonio di sua madre per il montatore Michael Whitney Straight. Cresce tra Bethesda, Maryland e il quartiere di Georgetown, a Washington D.C., dove frequenta la St. Albans School. dopo essere stato espulso dalla Hotchkiss School e dalla Culver Military Academy,[4] si laurea alla New York University.

Verso la fine degli anni ottanta inizia la carriera da attore e debutta nel film Terrore senza volto di Scott Spiegel. Successivamente conosce Quentin Tarantino che lo fa lavorare in alcuni suoi film; è una voce radiofonica ne Le iene ed interpreta Roger, soprannominato "Frangettone", in Pulp Fiction. Ha recitato anche per la televisione; nel film TV La vera storia di Billy the Kid ed è apparso nelle serie televisive The New Adam-12 e Due poliziotti a Palm Beach.

Nel 2002 scrive e dirige Igby Goes Down, per cui ottiene una candidatura agli Independent Spirit Awards 2003 come miglior sceneggiatura d'esordio. L'anno seguente è co-autore della sceneggiatura della commedia Come farsi lasciare in 10 giorni, con Kate Hudson e Matthew McConaughey.

Ha diretto anche episodi per serie televisive, tra cui The L Word, Weeds e Big Love. Nel 2009 dirige la commedia adolescenziale 17 Again - Ritorno al liceo, con protagonista Zac Efron. Nel 2010 dirige nuovamente Zac Efron in Segui il tuo cuore, basato sul romanzo Ho sognato di te di Ben Sherwood.

Dirige PPZ - Pride + Prejudice + Zombies, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo scritto da Seth Grahame-Smith, la cui distribuzione è prevista per il 2016.[5].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Burr Steers: About Gore Vidal's Actor Nephew, ibtimes.com. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  2. ^ (EN) First Lady Biography: Jackie Kennedy, firstladies.org. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  3. ^ (EN) Ascending Steers, theage.com.au. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  4. ^ Burr Steers, mymovies.it. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  5. ^ (EN) PRIDE AND PREJUDICE AND ZOMBIES, amp.twimg.com, 9 ottobre 2015. URL consultato il 10 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN80769989 · LCCN: (ENno2003027739 · ISNI: (EN0000 0000 7845 0192 · GND: (DE136424384 · BNF: (FRcb14617820g (data)