Bruno Rossa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruno Rossa
Nazionalità Brasile Brasile
Italia Italia (dal 2006)
Altezza 176 cm
Peso 65 kg
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Laterale
Carriera
Giovanili
Banco do Brasil
Paraná
Squadre di club
2003-2004San Paolo Pisa
2004-2006Lazio
2006-2007Napoli
2007Perugia
2007-2011Pescara
2011-2012Potenza
2012Fiumicino
2012-2013Venezia
2013-2014Fuente
2014-2015Aprutino
2015-2016Real Dem
2016-non conosciuta Atletico Sambuceto
Nazionale
2006Italia Italia 1 (0)
 

Bruno Octávio Rossa (Curitiba, 1º maggio 1984) è un giocatore di calcio a 5 brasiliano naturalizzato italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Anche il fratello Almir Rossa è stato un giocatore di calcio a 5[1]; entrambi hanno raccolto alcune presenze con la Nazionale di calcio a 5 dell'Italia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Laterale difensivo che all'occorrenza può ricoprire anche il ruolo di ultimo[2], ha iniziato in patria giocando con l'Associação Atlética Banco do Brasil, Paraná e Ricardinho Sport[1]. Portato in Italia dal San Paolo Pisa nel 2003, vive le sue stagioni migliori all'inizio della carriera, giocando ininterrottamente in Serie A per otto stagioni e raggiungendo nel 2011 la finale scudetto con la maglia del Pescara. Nelle stagioni seguenti scende di categoria, vincendo una Coppa Italia di Serie A2 con la Fuente e un campionato di Serie B con il Real Dem. In possesso della doppia cittadinanza, Rossa ha disputato un incontro con la Nazionale di calcio a 5 dell'Italia, debuttando il 18 gennaio 2006 nell'amichevole giocata contro il Portogallo e conclusosi sul risultato di 1-1[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Real Dem: 2015-16
Fuente: 2013-14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Tesserati a titolo definitivo Tiago Daga e Bruno Rossa, in Divisione Calcio a 5, 10 dicembre 2012. URL consultato il 19 marzo 2016.
  2. ^ Bruno Rossa svincolato e sul mercato, in calcioa5mercato.it, 18 giugno 2013. URL consultato il 19 marzo 2016.
  3. ^ Nazionale: Italia vs Portogallo 1-1. Ancora a segno per gli Azzurri Vicentini, in calcioa5point.it, 19 gennaio 2006. URL consultato il 19 marzo 2016.