Bob Uecker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bob Uecker
Bob Uecker 1962.png
Bob Uecker nel 1962
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Ricevitore
Carriera
Squadre di club
1962-1963Milwaukee Braves
1964-1965St. Louis Cardinals
1966-1967Philadelphia Phillies
1967Atlanta Braves
 

Bob Uecker (Milwaukee, 1935) è un ex giocatore di baseball e attore statunitense.

Ha giocato per le squadre americane Milwaukee Braves (1962–1963), St. Louis Cardinals (1964–1965), Philadelphia Phillies (1966–1967), Atlanta Braves (1967).

Negli anni ottanta intervistava i wrestler della WWF (oggi nota con la sigla WWE). Famosa rimarrà l'intervista fatta ad André the Giant a WrestleMania III nel cui finale il gigante mette le mani al collo a Uecker. Dal 2010 fa parte della WWE Hall of Fame.

Un ruolo di spicco è stato Harry Doyle, l'emittente dei Cleveland Indians, nella trilogia cinematografica Major League . Nei film, il personaggio di Uecker è noto per le sue battute e la sua tendenza a ubriacarsi durante le partite perdenti, oltre a minimizzare il gioco povero della squadra per il pubblico radiofonico.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN94894533 · LCCN (ENn81145084