Blah Blah Blah (Kesha)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blah Blah Blah
KeshaBlaBlaBlaVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Kesha
Featuring 3OH!3
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1º febbraio 2010
Durata 2 min : 52 s
Album di provenienza Animal
Genere Elettropop
Dance pop
Etichetta RCA
Produttore Benny Blanco
Registrazione 2009
Formati CD
Certificazioni
Dischi d'argento Regno Unito Regno Unito[1]
(Vendite: 200.000+)
Dischi d'oro Nuova Zelanda Nuova Zelanda[2]
(Vendite: 7.500+) Svezia Svezia[3]
(vendite: 10 000+)
Dischi di platino Australia Australia[4]
(Vendite: 70.000+)
Canada Canada (2)[5]
(Vendite: 160.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[6]
(Vendite: 2.000.000+)
Kesha - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2010)

Blah Blah Blah è il secondo singolo estratto dall'album di debutto Animal della cantante statunitense Kesha, cantato in collaborazione con il gruppo musicale 3OH!3 e pubblicato il 1º febbraio 2010 come singolo promozionale dalla RCA.[7]

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è stata scritta da Benjamin Levin, Kesha Sebert, Neon Hitch e Sean Foreman e prodotta da Benny Blanco. La registrazione della canzone è stata condotta presso i Lotzah Matzah Studios di New York.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale del brano, diretto da Brendan Malloy, è stato pubblicato nel febbraio 2010 su Vevo. Nel video appaiono sia Kesha che gli 3OH!3.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Promo - CD-Single (RCA - (Sony)[7]
  1. Blah Blah Blah - 2:52

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2010) Posizione
raggiunta
Australia[7] 3
Austria[8] 21
Belgio (Fiandre)[7] 48
Belgio (Vallonia)[7] 31
Canada[8] 3
Europa 36
Francia[8] 35
Germania[8] 11
Irlanda[8] 18
Nuova Zelanda[7] 17
Paesi Bassi[7] 32
Regno Unito[8] 11
Svizzera[7] 30
Svezia[7] 38
U.S. Billboard Hot 100[8] 7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certified Awards - BPI
  2. ^ http://www.radioscope.net.nz/index.php?option=com_content&task=view&id=77&Itemid=63
  3. ^ (SV) Certificazione Svezia, hitlistan.se. URL consultato il 3 maggio 2013.
  4. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupagesARIACharts-Accr2010.htm
  5. ^ Canadian Recording Industry Association (CRIA): Gold & Platinum - January 2005
  6. ^ RIAA - Recording Industry Association of America
  7. ^ a b c d e f g h i Blah Blah Blah su italiancharts.com, italiancharts.com. URL consultato il 5 febbraio 2010.
  8. ^ a b c d e f g Blah Blah Blah su acharts.us, acharts.us. URL consultato il 5 febbraio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica

Template:Link VdQ Template:Link VdQ