Bartolo Colon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bartolo Colon
Bartolo Colón on April 29, 2012.jpg
Bartolo Colon con la maglia degli Athletics nel 2012
Nazionalità Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Altezza 180 cm
Peso 129 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Lanciatore
Squadra Atlanta Braves
Carriera
Squadre di club
1997-2002 Cleveland Indians
2002 Montreal Expos
2003 Chicago White Sox
2004 Anaheim Angels
2005-2007 L.A. Angels
2008 Boston Red Sox
2009 Chicago White Sox
2011 New York Yankees
2012-2013 Oakland Athletics
2014-2016 New York Mets
2017- Atlanta Braves
Statistiche
Batte Destro
Tira Destro
Fuoricampo 379
Basi per ball 888
Strikeout 2365
Punti concessi 1387
Media PGL 3,93
Inning totali 3 172,1
Salvezze 0
Vittorie 233
Sconfitte 162
Rapporto vittorie 0,590
Statistiche aggiornate al 6 novembre 2016

Bartolo Colon (Altamira, 24 maggio 1973) è un giocatore di baseball dominicano, lanciatore negli Atlanta Braves della Major League Baseball.

Minor League[modifica | modifica wikitesto]

Colon firmò il 26 giugno 1993 con i Cleveland Indians, come free agent non scelto al draft. Nel 1994 iniziò nelle minor a livello rookie coi Burlington Indians, chiudendo con 7 vittorie e 4 sconfitte, 3.14 di media PGL (ERA) e .192 alla battuta contro di lui in 12 partite tutte da partente (66.0 inning). Nel 1995 giocò con i Kinston Indians A+, chiudendo con 13 vittorie e 3 sconfitte, 1.96 di ERA e .202 alla battuta contro di lui in 21 partite tutte da partente (128.2 inning).

Nel 1996 giocò con due squadre finendo con 2 vittorie e altrettante sconfitte, 2.57 di ERA e .211 alla battuta contro di lui in 21 partite di cui 12 da partente (77.0 inning). Nel 1997 giocò con Buffalo Bisons AAA finendo con 7 vittorie e una sconfitta, 2.22 di ERA e .221 alla battuta contro di lui in 10 partite tutte da partente di cui una giocata interamente senza subire punti (56.2 inning).

Nel 2000 giocò coi Bisons, chiudendo con una vittoria e nessuna sconfitta, 1.80 di ERA e .286 alla battuta contro di lui in una singola partita da partente (5.0 inning). Nel 2006 giocò con due squadre finendo con nessuna vittoria e una sconfitta, 4.60 di ERA e .276 alla battuta contro di lui in 3 partite tutte da partente (15.2 inning).

Nel 2007 giocò con due squadre finendo con 3 vittorie e nessuna sconfitta, 2.19 di ERA e .194 alla battuta contro di lui in 5 partite tutte da partente (24.2 inning). Nel 2008 giocò con i Pawtucket Red Sox AAA finendo con 3 vittorie e una sconfitta, 2.27 di ERA e .197 alla battuta contro di lui in 9 partite tutte da partente (31.2 inning).

Nel 2009 giocò con due squadre finendo con una vittoria e due sconfitte, 3.32 di ERA e .250 alla battuta contro di lui in 3 partite tutte da partente (19.0 inning).

Major League[modifica | modifica wikitesto]

Cleveland Indians (1997-2002)[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò nella MLB l'8 aprile 1997 contro gli Anaheim Angels, chiudendo la sua prima stagione con 4 vittorie e 7 sconfitte, 5.65 di ERA e .286 alla battuta contro di lui in 19 partite di cui 17 da partente incluso in incontro giocato interamente (94.0 inning). Nel 1998 chiuse con 14 vittorie e 9 sconfitte, 3.71 di ERA (10° nella American League) e .260 alla battuta contro di lui in 31 partite tutte da partente inclusi 6 incontri completi (5° della AL) di cui 2 senza subire punti (5° della AL) (204.0 inning).

Nel 1999 finì con 18 vittorie (2° nella AL) e 5 sconfitte, 3.95 di ERA (7° nella AL), 1.27 di WHIP (4° nella AL) e .242 alla battuta contro di lui (4° nella AL) in 32 partite tutte da partente incluso un incontro giocato interamente senza subire punti (6° nella AL) (205.0 inning). Nel 2000 terminò con 15 vittorie (9° nella AL) e 8 sconfitte, 3.88 di ERA (5° nella AL), 212 strikeout (2° nella AL) e .233 alla battuta contro di lui (3° nella AL) in 30 partite tutte da partente inclusi 2 incontri giocati interamente di cui uno senza subire punti (4° nella AL) (188.0 inning).

Nel 2001 finì con 14 vittorie e 12 sconfitte, 4.09 di ERA, 201 strikeout (5° nella AL) e .261 alla battuta contro di lui in 34 partite tutte da partente (3° nella AL) incluso un incontro giocato interamente (222.1 inning) (9° nella AL). Nel 2002 chiuse con 10 vittorie e 4 sconfitte, 2.55 di ERA e .245 alla battuta contro di lui in 16 partite tutte da partente inclusi 4 incontri giocati interamente (5° nella AL) di cui 2 senza subire punti (10° nella AL) (116.1 inning).

Montreal Expos (2002)[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 giugno 2002 venne acquistato insieme a Tim Drew per Cliff Lee, Brandon Phillips, Grady Sizemore e Lee Stevens, finendo con 10 vittorie e 4 sconfitte, 3.31 di ERA e .259 alla battuta contro di lui in 17 partite tutte da partente, inclusi 4 incontri giocati interamente (5° nela AL) di cui uno senza subire punti (117.0 inning).

Prima volta con i Chicago White Sox (2003)[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 marzo 2003 venne acquistato insieme al giocatore della MiLB Jorge Nunez, per Rocky Biddle, Orlando Hernandez e Jeff Liefer più soldi. Firmò un contratto annuale, terminò con 15 vittorie e 13 sconfitte, 3.87 di ERA, 173 strikeout (7° nella AL), 1.20 WHIP (9° nella AL) e .248 alla battuta contro di lui in 34 partite tutte da partente (5° nella AL) inclusi 9 incontri giocati interamente (1° nella AL) (242.0 inning) (2° nella AL). Il 27 ottobre divenne free agent.

Anaheim Angels (2004) – Los Angeles Angels of Anaheim (2005-2007)[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 dicembre 2003 firmò un quadriennale per un totale di 51 milioni. Chiuse con 18 vittorie (3° nella AL) e 12 sconfitte, 5.01 di ERA e .265 alla battuta contro di lui in 34 partite tutte da partente (3° nella AL) (208.1 inning). Nel 2005 finì con 21 vittorie (1° nella AL) e 8 sconfitte, 3.48 di ERA (8° nella AL), 157 strikeout (8° nella AL), 1.16 WHIP (3° nella AL) e .254 alla battuta contro di lui in 33 partite tutte da partente (8° nella AL) inclusi 2 incontri giocati interamente (10° nella AL) (222.2 inning) (7° nella AL).

Nel 2006 finì con una vittoria e 5 sconfitte, 5.11 di ERA e .306 alla battuta contro di lui in 10 partite tutte da partente, incluso un incontro giocato interamente ( senza subire punti (56.1 inning). Nel 2007 finì con 6 vittorie e 8 sconfitte, 6.34 di ERA e .320 alla battuta contro di lui in 19 partite di cui 18 da partente (99.1 inning). Il 29 ottobre divenne free agent.

Boston Red Sox (2008)[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 febbraio 2008 firmò per un anno con i Boston Red Sox. Chiuse con 4 vittorie e 2 sconfitte, 3.92 di ERA e .282 alla battuta contro di lui in 7 partite tutte da partente (39.0 inning). Il 31 ottobre divenne free agent.

Seconda volta con i Chicago White Sox (2009)[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 gennaio 2009 firmò per un anno, il 16 settembre venne svincolato, terminando con 3 vittorie e 6 sconfitte, 4.19 di ERA e .280 alla battuta contro di lui in 12 partite tutte da partente (62.1 inning).

New York Yankees (2011)[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 gennaio 2011 firmò per un anno. Terminò con 8 vittorie e 10 sconfitte, 4.00 di ERA e .267 alla battuta contro di lui in 29 partite di cui 26 da partente incluso un incontro giocato interamente (8° nella AL) senza subire punti (164.1 inning). Il 30 ottobre divenne free agent.

Oakland Athletics (2012-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 gennaio 2012 firmò per un anno. Chiuse con 10 vittorie e 9 sconfitte, 3.43 di ERA e .266 alla battuta contro di lui in 24 partite tutte da partente (152.1 inning) . Il 29 ottobre divenne free agent. Il 3 novembre rifirmò per un altro anno. Chiuse con 18 vittorie (2° nella AL) e 6 sconfitte, 2.65 di ERA (2° nella AL) e .264 alla battuta contro di lui in 30 partite tutte da partente, inclusi 3 incontri giocati interamente (3° nella AL) senza subire punti (1° nella AL) (190.1 inning). Il 31 ottobre divenne free agent.

New York Mets (2014-2016)[modifica | modifica wikitesto]

L'11 dicembre 2013 firmò per 2 anni per un totale di 20 milioni di dollari. L'8 aprile contro gli Atlanta Braves ottenne la sua prima vittoria stagionale, giocando 7.0 inning con 2.08 di ERA, 5 strikeout, 6 valide concesse e .273 alla battuta contro di lui. Il 24 aprile contro i St. Louis Cardinals ottenne la seconda vittoria stagionale, giocando 7.0 inning con 4.50 di ERA, 8 strikeout, 4 valide subite e un punto concesso. Chiuse la stagione 2014 con 15 vittorie e 13 sconfitte, 4.09 di ERA e .273 alla battuta contro di lui in 31 partite tutte da partente (202.1 inning).

Nel 2015 finì com 14 vittorie e 13 sconfitte, .281 alla battuta contro di lui in 33 partite di cui 31 da partente (194.2 inning).

Il 7 Maggio 2016 Colòn ha registrato il suo primo fuoricampo in carriera contro i San Diego Padres, contro il lanciatore James Shields. Questo rappresenta un record, infatti diviene il giocatore più anziano ad aver messo a segno il suo primo fuoricampo, all'età di 42 anni e 349 giorni. Chiuse la stagione con 15 vittorie e 8 sconfitte, .268 alla battuta contro di lui in 34 partite di cui 33 da partente (191,2 inning), usando prevalentemente una two-seam fastball con una media di 87,62 mph.

Atlanta Braves (2017-presente)[modifica | modifica wikitesto]

L'11 novembre 2016 Colon firma come free agent con gli Atlanta Braves.[1]

Vittorie[modifica | modifica wikitesto]

New York Mets: 2015
Cleveland Indians: 1997
  • Division Central della American League: 4
Cleveland Indians: 1997,1998,1999,
  • Division West della American League: 5
Anaheim Angels: 2004
Los Angeles Angels of Anaheim: 2005,2007
Oakland Athletics: 2012,2013
  • Division East della National League: 1
New York Mets: 2015
  • Division East della American League: 1
New York Yankees: 2011

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • (1) AL CY Young (2005)
  • (1) NL All-Star (2016)
  • (3) AL All-Star (1998,2005,2013)
  • (1) Lanciatore del mese della AL (giugno 2013)
  • (2) Lanciatore della settimana della NL (7/9/2015,8/5/2016)
  • (3) Lanciatore della settimana della AL (21/06/1998,24/09/2000,14/09/2003)
  • (1) MLB Players Choice AL Standing Pitcher (2005).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rich Sparago, Mets: Bartolo Colon is gone, and that’s okay, risingapple.com, 20 novembre 2016. URL consultato il 22 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN249961565 · LCCN: (ENn2012035283