Band of Horses

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Band of Horses
Band of Horses - SXSW2006-cropped.jpg
Band of Horses al SXSW festival del 2006
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Indie rock
Post-grunge
Alternative rock
Periodo di attività 2004 – in attività
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web
Band of Horses (Logo).png

Band of Horses, precedentemente noto come Horses, è un gruppo statunitense indie rock formatosi nel 2004 a Seattle.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ben Bridwell e Mat Brooke formarono il gruppo nel 2004 dopo la dissoluzione della loro precedente band Carissa's Wierd, attirando l'attenzione della casa discografica Sub Pop aprendo i concerti di Iron & Wine nell'area di Seattle.

Nel 2005 il gruppo ha pubblicato l'EP Tour EP acquistabile esclusivamente ai concerti della band e sul sito web della Sub Pop. Il loro primo album Everything All the Time, prodotto da Phil Ek, è stato registrato nel 2005 e pubblicato il 21 marzo 2006. Nel febbraio del 2006 Joe Arnone è entrato a far parte del gruppo. Il 13 luglio 2006 la band è stata ospite al Late Show with David Letterman con Mat Brooke assente in quanto lasciò il gruppo il 25 luglio[1] per dar vita alla nuova band Grand Archives anch'essa segnata con la Sub Pop,[2] da allora i membri dei Band of Horses risiedono nella Carolina del Sud dove è nato Ben Bridwell. Ad oggi la band è formata da Ben Bridwell, Creighton Barrett, Ryan Monroe, Tyler Ramsey, Bill Reynolds e Blake Mills.

Il secondo album del gruppo, Cease to Begin, è stato registrato in Carolina del Nord e pubblicato il 9 ottobre 2007.

Nel 2008, in un'intervista per Rolling Stone, la band ha dichiarato che in ottobre dello stesso anno avrebbe iniziato a registrare un terzo album per il quale Ben Bridwell avrebbe avuto già pronte 27 canzoni.[3] Dopo aver partecipato a diversi festival tra cui Sasquatch e South By Southwest, realizzano il terzo album Infinite Arms (2010). Due anni dopo arriva Mirage Rock, che suggella l'accordo con la Columbia Records e lo status di rock band commerciale.

Nel frattempo Mat Brooke debutta nel 2008 con una nuova band, i Grand Archives.

Apparizioni in altri media[modifica | modifica wikitesto]

Le loro canzoni sono state usate come colonna sonora in molti serial e sitcom statunitensi come Psych, Fringe, FlashForward, Numb3rs, Criminal Minds, One Tree Hill, Kyle XY, Chuck, Gossip Girl, How I Met Your Mother, The O.C. e 90210.

La canzone Life on Earth è stata usata come colonna sonora del film The Twilight Saga: Eclipse, uscito il 7 giugno 2010.

La canzone Cigarettes, Wedding Bands è stata inserita nel videogioco Guitar Hero 5.

La canzone Feud è stata inserita nella colonna sonora del videogioco FIFA 13.

La canzone Is There A Ghost è stata usata come colonna sonora nel film Parto col folle.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 - "The Funeral"
  • 2006 - "The Great Salt Lake"
  • 2007 - "Is There a Ghost"
  • 2007 - "No One's Gonna Love You"
  • 2010 - "Compliments"
  • 2010 - "Laredo"
  • 2010 - "Georgia"
  • 2010 - "Dilly"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mat Brooke lascia i "Band of Horses""
  2. ^ (EN) Mat Brooke dà vita ad un nuovo gruppo"
  3. ^ Rolling Stone n°1064 pag. 36

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN124821600 · GND: (DE16066157-2 · BNF: (FRcb16213991w (data)
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock