Iron & Wine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iron and Wine
Iron&Wine2015.png
Samuel Beam nel 2015
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Indie rock[1]
Lo-fi[1]
Indie folk[1]
Musica d'autore[1]
Alternative rock[1]
Periodo di attività musicale 2002 – in attività
Album pubblicati 6
Studio 5
Live 1
Raccolte 0
Sito web

Iron & Wine, nome d'arte di Samuel Ervin Beam (Columbia, 26 luglio 1974), è un cantautore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nella Carolina del Sud ma trasferitosi in Florida pubblica il primo disco The Creek Drank the Cradle nel 2002, composto da canzoni folk. Il nome d'arte deriva da una situazione casuale: nel periodo in cui frequentava una scuola cinematografica, si mise in viaggio e, fermandosi in una stazione di servizio, vide casualmente una scatola di un integratore dietetico con sopra scritto "Beef, Iron and Wine" (arrosto, ferro e vino).[2]

Nel 2003 l'EP The Sea and the Rhythm con scarti dal precedente album, l'anno successivo esce Our Endless Numbered Days, l'album che lo consacra nella scena indie rock.[1]

Nel 2005 pubblica live di un concerto eseguito in occasione del Bonnaroo Music Festival del 2005, reperibile unicamente tramite download digitale la registrazione, strada seguita per alcuni EP.

Il brano Southern Anthem, tratto dall'album The Creek Drank the Cradle, appare inoltre come nona traccia della compilation Sub Pop 300 pubblicata con il numero di agosto 2008 della rivista musicale britannica Mojo. Il brano Flightless Bird, American Mouth è stato incluso nel 2008 all'interno della colonna sonora originale di Twilight, il primo fortunato film tratto dai romanzi di Stephenie Meyer.

Ha vissuto a lungo in Texas; attualmente Beam, sua moglie Kim, e le loro cinque figlie vivono a Durham (Carolina del Nord). Beam è cresciuto nella cosiddetta Bible Belt, come cristiano, ma è ora un agnostico.[3][4]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN261642093 · LCCN: (ENno2004049127 · GND: (DE1075344638