Aurora (Illinois)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aurora
city
(EN) Aurora, Illinois
Aurora – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Illinois.svg Illinois
Contea DuPage
Kane
Kendall
Will
Amministrazione
Sindaco Tom Weisner (D)
Territorio
Coordinate 41°45′36″N 88°17′55″W / 41.76°N 88.298611°W41.76; -88.298611 (Aurora)Coordinate: 41°45′36″N 88°17′55″W / 41.76°N 88.298611°W41.76; -88.298611 (Aurora)
Altitudine 219 m s.l.m.
Superficie 119 km²
Abitanti 197 899 (2010)
Densità 1 663,02 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 60502, 60503, 60504, 60505, 60506, 60507, 60599
Prefisso 630, 331
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Aurora
Aurora
Aurora – Mappa
Sito istituzionale

Aurora è un comune (city) che si trova prevalentemente tra le contee di Kane e DuPage, con porzioni che si estendono nelle contee di Kendall e Will, nello Stato dell'Illinois. Fa parte dell'area metropolitana di Chicagoland ed è un sobborgo di Chicago. È la seconda città più popolosa dello stato,[1] ed è la centoquattordicesima città più popolosa del paese.[2] La popolazione era di 197,899 abitanti al censimento del 2010, aumentati a 199,963 abitanti secondo una stima del luglio 2013.[3]

Nata come città di produzione di medie dimensioni, Aurora è cresciuta enormemente dal 1960. Creata nella contea di Kane, i limiti e la popolazione della città di Aurora da allora si sono espansi nelle contee di DuPage, Will, e Kendall. Tra il 2000 e il 2003, lo United States Census Bureau ha classificato Aurora al 34º posto tra le città in più rapida crescita negli Stati Uniti.[4] Dal 2000 al 2009, lo United States Census Bureau ha classificato la città al 46º posto tra le città in più rapida crescita con una popolazione di oltre 100,000 abitanti.[5]

Nel 1908, Aurora ha adottato ufficialmente il soprannome di "città delle luci" ("City of Lights" in inglese), perché è stata una delle prime città degli Stati Uniti ad implementare un sistema di illuminazione stradale completamente elettrico nel 1881. Nel centro storico di Aurora si trovano il fiume Fox e Stolp Island. La città è divisa in tre regioni, West Side, che si trova sul lato ovest del fiume Fox, East Side, che si trova tra la riva orientale del fiume Fox e la linea che divide le contee di Kane e DuPage, e Far East Side/Fox Valley, che si trova sul confine orientale della contea con la città di Naperville.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Aurora è situata a 41°45′50″N 88°17′24″W / 41.763889°N 88.29°W41.763889; -88.29 (41.7637855, -88.2901352).[6]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 45,799 miglia quadrate (118,62 km²).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[7] del 2000, c'erano 142,990 persone.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2000, la composizione etnica della città era formata dal 68,07% di bianchi, l'11,06% di afroamericani, lo 0,36% di nativi americani, il 3,06% di asiatici, lo 0,03% di oceanici, il 14,52% di altre razze, e il 2,0% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 32,56% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Demographics, Seize the Future, 2014. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  2. ^ Annual Estimates of the Resident Population for Incorporated Places of 50,000 or More, Ranked by July 1, 2013 Population: April 1, 2010 to July 1, 2013, U.S. Census Bureau, Population Division, May 2014. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  3. ^ Annual Estimates of the Resident Population: April 1, 2010 to July 1, 2013, U.S. Census Bureau, May 2014. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  4. ^ The fastest growing US cities: Cities ranked 1 to 100, The City Mayors Foundation. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  5. ^ Table 1. Annual Estimates of the Population of Metropolitan and Micropolitan Statistical Areas: April 1, 2010 to July 1, 2012 (CBSA-EST2012-01) (CSV), U.S. Census Bureau, June 2013. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  6. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau, 12 febbraio 2011. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  7. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 21 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE5009359-9
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America