Peoria (Illinois)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Peoria
city
(EN) City of Peoria
Peoria – Bandiera
Peoria – Veduta
Peoria – Veduta
Municipio
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Illinois.svg Illinois
ConteaPeoria
Amministrazione
SindacoRita Ali
Territorio
Coordinate40°41′37.14″N 89°35′20.36″W / 40.69365°N 89.58899°W40.69365; -89.58899 (Peoria)
Altitudine182,88[1] m s.l.m.
Superficie130,10[2] km²
Acque interne5,75 km² (4,42%)
Abitanti115 007[3] (2010)
Densità883,99 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale61602–61606, 61614, 61615
Prefisso309 e 861
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Peoria
Peoria
Sito istituzionale

Peoria è una city degli Stati Uniti d'America, capoluogo dell'omonima contea nello Stato dell'Illinois.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Peoria fu resa famosa dal celebre discorso di Abraham Lincoln il 16 ottobre 1854. Il suo intervento, in risposta al comizio del rivale politico democratico Stephen A. Douglas, partiva da una critica serrata alla legge schiavista Kansas-Nebraska e fu il primo vero ed accorato intervento a difesa dei diritti degli afroamericani.

La città ha inoltre ospitato il venerabile Fulton John Sheen, arcivescovo che divenne sacerdote proprio nella diocesi di Peoria, dove si trasferì in età infantile dalla città di El Paso nell'Illinois[4]. Egli fu un noto evangelizzatore su televisioni e radio americane. Dopo la sua morte è stato riconosciuto un miracolo ed è dunque in corso il cammino verso la sua beatificazione. Nella cattedrale dell'Immacolata Concezione riposa il suo corpo.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

A Peoria ha sede la squadra di calcio del Peoria City.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Peoria, in City-data.com, Advameg Inc. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  2. ^ (EN) Peoria, IL, su usa.com. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  3. ^ (EN) 2010 Demographic Profile, su factfinder.census.gov. URL consultato il 7 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2020).
  4. ^ (EN) Catholic University, Biography of Fulton J. Sheen, su The Catholic University of America. URL consultato il 10 settembre 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN137195674 · LCCN (ENn79091623 · GND (DE4434919-1 · BNE (ESXX5545231 (data) · BNF (FRcb160601026 (data) · J9U (ENHE987007550345005171 · WorldCat Identities (ENlccn-n79091623
  Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America