Atheriniformes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ateriniformi
Northern Rainbowfish.jpg
Melanotaenia solata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Acanthopterygii
Ordine Atheriniformes

L'ordine degli Atheriniformes, comprende molte specie di pesci appartenenti al superordine Acanthopterygii.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Gli Atheriniformes hanno aspetto relativamente difforme gli uni dagli altri e si distinguono soprattutto per caratteri scheletrici. Hanno due pinne dorsali, delle quali la prima può essere secondariamente perduta. I raggi spiniformi sono deboli, presenti nella prima dorsale e, in numero di uno, nella pinna anale. La linea laterale è ridotta o assente[1].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'ordine è cosmopolita con l'eccezione delle aree polari, degli oceani aperti e delle parti profonde dei mari. Tra gli Atheriniformes ci sono specie marine costiere e dulcacquicole. Molte specie sono legate alle acque salmastre[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

L'ordine è diviso in due sottordini e comprende ad oggi (2021) 11 famiglie[1].

Sottordine Atherinopsoidei[modifica | modifica wikitesto]

Sottordine Atherinoidei[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Order summary for Atheriniformes, su FishBase. URL consultato il 30 aprile 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 42166 · LCCN (ENsh85009126 · BNF (FRcb120678802 (data) · J9U (ENHE987007294940305171
  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci