Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Asterio (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella mitologia greca, Asterio (o la variante Asterione) era il nome di diversi personaggi:

  • Asterio, figlio di Comete, un pelopide che diventò uno dei prodi argonauti;
  • Asterio minore, figlio di Androgenea, una delle amanti di Minosse;
  • Asterio o Asterione, il nome proprio del Minotauro;
  • Asterio il gigante, figlio di Anatto, della dinastia dei giganti, regnava sulla Caria, fu ucciso da Mileto, il prediletto dei tre fratelli adottivi del re Asterio di Creta. Seppellito su un'isola, fu in seguito dissotterrato, misurava dieci cubiti;
  • Asterio re di Creta, (Ἀστέριος) o Asterione (Ἀστερίων), "signore delle stelle", uno dei re dell'isola Creta, era il figlio di Tettamo che a sua volta era figlio di Doro, il padre si sposò con la figlia di Creteo l'eolio mentre Asterio ebbe come moglie Europa. Fu il primo re di Creta. Sposò Europa dopo che era stata sedotta da Zeus ed adottò i tre figli che Europa aveva avuto da Zeus: Minosse, Sarpedonte e Radamante nominandoli quindi suoi eredi. Gli succedette Minosse.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Antica[modifica | modifica wikitesto]

Moderna[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca