Arcidiocesi di Ozamiz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Ozamiz
Archidioecesis Ozamisana
Chiesa latina
Diocesi suffraganee
Dipolog, Iligan, Marawi, Pagadian
Arcivescovo metropolita Jesús Armamento Dosado
Sacerdoti 43 di cui 35 secolari e 8 regolari
11.279 battezzati per sacerdote
Religiosi 8 uomini, 43 donne
Abitanti 628.000
Battezzati 485.000 (77,2% del totale)
Superficie 1.939 km² nelle Filippine
Parrocchie 22
Erezione 27 gennaio 1951
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 2760, Rizal Avenue, Banadero, Ozamiz 7200, Philippines
Sito web www.cbcponline.net
Dati dall'Annuario pontificio 2014 (ch? · gc?)
Chiesa cattolica nelle Filippine

L'arcidiocesi di Ozamiz (in latino: Archidioecesis Ozamisana) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2013 contava 485.000 battezzati su 628.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Jesus Armamento Dosado.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende la provincia filippina di Misamis Occidental.

Sede arcivescovile è la città di Ozamiz, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione.

Il territorio è suddiviso in 22 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prelatura territoriale di Ozamiz fu eretta il 27 gennaio 1951 con la bolla Supremum Nobis di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalle diocesi di Cagayan de Oro e di Zamboanga (oggi entrambe arcidiocesi). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Cebu.

Il 29 giugno dello stesso anno divenne suffraganea dell'arcidiocesi di Cagayan de Oro.

Il 17 febbraio 1971 la prelatura territoriale cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prelatura territoriale di Iligan (oggi diocesi). Contestualmente fu elevata al rango di diocesi ed entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Zamboanga.

Il 24 gennaio 1983 la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Quo maius di papa Giovanni Paolo II.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2013 su una popolazione di 628.000 persone contava 485.000 battezzati, corrispondenti al 77,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1969 386.173 896.301 43,1 52 7 45 7.426 45 102 34
1980 251.340 346.854 72,5 34 15 19 7.392 19 58 16
1990 336.546 461.023 73,0 38 26 12 8.856 12 41 19
1999 366.498 488.665 75,0 37 25 12 9.905 14 56 18
2000 322.586 454.350 71,0 37 23 14 8.718 17 72 18
2001 332.263 467.980 71,0 37 23 14 8.980 17 72 18
2002 345.573 486.723 71,0 36 23 13 9.599 13 90 18
2003 369.789 506.561 73,0 43 29 14 8.599 17 75 16
2004 397.078 539.342 73,6 39 28 11 10.181 14 95 16
2013 485.000 628.000 77,2 43 35 8 11.279 8 43 22

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi