Arcanum Divinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcanum Divinae
Lettera enciclica di Papa Leone XIII
Stemma di Papa Leone XIII
Anno 10 febbraio 1880
Anno di pontificato II
Traduzione del titolo L’arcano consiglio della sapienza divina
Argomenti trattati Famiglia e matrimonio cristiano
Enciclica papale nº IV di LXXXVI
Enciclica precedente Aeterni Patris
Enciclica successiva Grande Munus

Arcanum Divinae è la quarta enciclica di papa Leone XIII, pubblicata a Roma il 10 febbraio 1880.

Il documento, che affronta il tema dei problemi della "famiglia" a quell'epoca e condanna fortemente il divorzio, rappresenta un importante riferimento per i successivi documenti della Chiesa cattolica sul matrimonio.

Il Pontefice ribadisce la tradizionale posizione della Chiesa in materia: esalta il valore del matrimonio, elevato da Gesù alla dignità di Sacramento; ne ricorda l'origine e le successive degenerazioni della poligamia; riafferma gli scopi e la disciplina del matrimonio cristiano; condanna il matrimonio civile e il divorzio; riafferma l'esclusivo potere legislativo e giudiziario della Chiesa in tale materia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]