Apystomyia elinguis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Apystomyia)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Apystomyia elinguis
Immagine di Apystomyia elinguis mancante
Classificazione classica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Panorpoidea
Ordine Diptera
Sottordine Brachycera
Coorte Orthorrhapha
Famiglia Bombyliidae
Genere Apystomyia
Specie A. elinguis
Classificazione filogenetica
Sottordine Brachycera
Infraordine Muscomorpha
Superfamiglia Asiloidea
Famiglia Apystomyiidae
Nagatomi & Liu, 1994
Genere Apystomyia
Specie A. elinguis
Nomenclatura binomiale
Apystomyia elinguis
Melander, 1950

Apystomyia elinguis Melander, 1950, è un insetto dell'ordine dei Ditteri (Brachycera: Asiloidea). In passato inquadrata fra i Bombyliidae, attualmente è trattata da diversi Autori come unica specie della famiglia Apystomyiidae Nagatomi & Liu, 1994.

Fino agli anni novanta, la specie era inclusa nella famiglia dei Bombyliidae. Nel 1994, due revisioni portarono ad altrettante differenti collocazioni della specie: YEATES spostò la specie nella famiglia Hilarimorphidae, NAGATOMI & LIU in un raggruppamento distinto da tutti i gruppi derivati dai Bombyliidae ed elevato al rango di famiglia[1][2]. Quest'ultima impostazione è quella che raccoglie il maggior consenso.

La specie ha distribuzione neartica, è presente in California e Messico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ D.K. Yeates, Cladistics and classification of the Bombyliidae (Diptera: Asiloidea), in Bulletin of American Museum of Natural History, vol. 219, 1994, pp. 1-191.
  2. ^ A. Nagatomi, N. Liu, Apystomyiidae, a new family of Asiloidea (Diptera), in Acta Zoologica Academiae Scientiarum Hungaricae, vol. 40, nº 3, 1994, pp. 203-218.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi