Anthemis cupaniana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Camomilla delle Madonie
Anthemis-cupaniana.png
Anthemis cupaniana
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Asterales
Famiglia Asteraceae
Sottofamiglia Asteroideae
Tribù Anthemideae
Genere Anthemis
Specie A. cupaniana
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Tricolpate basali
(clade) Asteridi
(clade) Euasteridi II
Ordine Asterales
Famiglia Asteraceae
Sottofamiglia Asteroideae
Tribù Anthemideae
Nomenclatura binomiale
Anthemis cupaniana
Tod. ex Nyman

La camomilla delle Madonie (Anthemis cupaniana Tod. ex Nyman) è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae[1], endemica della Sicilia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Specie perenne, camefita suffruticosa con fusto foglioso di 10-60 cm ascendente e ramoso, con gradevole profumo di camomilla.

Particolare del capolino

Foglie[modifica | modifica wikitesto]

Le foglie di 1-5 cm 2(-1) sono pennatosette con lamina nelle lacinie estreme di 0,5-2,5 x 3-16 mm.

Fiori[modifica | modifica wikitesto]

Infiorescenze a capolino di 2–4 cm di diametro con ligule patenti. I fiori sono periferici ligulati bianchi con ligule lanceolate-spatolate di 3-5 x 8-16 mm; fiori centrali gialli. Pagliette ad apice tridentato con dente intermedio più lungo, aculeato mentre i laterali sono sempre membranacei (a volte con margine eroso).

Frutti[modifica | modifica wikitesto]

I frutti sono acheni bianchi a piramide capovolta, quadrangolare, ± incurvati, con coste poco prominenti e lisce, corona continua membranacea, bianca (lungh. max 1 mm).

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Predilige rupi ombrose calcaree e macereti a quote comprese tra 500 e 1.800 m s.l.m.

Fitosociologia[modifica | modifica wikitesto]

Fisionomizza l'Anthemido-Centauretum busambarensis Brullo & Marcenò 1979 cui si associano frequentemente Athamanta sicula, Erysimum bonannianum, Sedum dasyphyllum, Anthyllis vulneraria subsp. busambarensis e Dianthus arrostii.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Anthemis cupaniana, su The Plant List. URL consultato il 24 settembre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nyman C.F., 1879. Conspectus Florae Europaeae, 2: 360.
  • Pignatti S., 1982. Flora d’Italia. Vol. 3: 69-70, Edagricole, Bologna. ISBN 8850624492.
  • Raimondo F.M., Domina G., Spadaro V., 2010. Checklist of the vascular flora of Sicily. Quad. Bot. Amb. Appl., 21: 189-252.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica