Anne Heywood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Anne Heywood, nome d'arte di Violet Joan Pretty (Birmingham, 11 dicembre 1931), è un'attrice britannica[1][2][3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel sobborgo inglese di Handsworth, Midlands Occidentali, è stata attiva nel cinema ed in televisione fra il 1951 e il 1989.

Nel 1950 vinse il concorso di bellezza di Miss Gran Bretagna, competizione a cui partecipò con il suo vero nome di Violet Pretty, e iniziò la sua carriera nel mondo dello spettacolo lavorando in radio come assistente di Carroll Levis, scopritore di talenti e conduttore di un programma che veniva trasmesso dai teatri della Gran Bretagna. Successivamente studiò alla London Academy of Music and Dramatic Art, debuttando nel cinema all'inizio degli anni cinquanta, inizialmente in ruoli minori, per poi passare a interpretazioni di maggior spessore.

Tra le sue interpretazioni, da ricordare quella nel film La volpe (1967), adattamento dal romanzo di D. H. Lawrence, che le valse una nomination ai Golden Globe come migliore attrice in un film drammatico. Il film, girato accanto a Sandy Dennis, fu al centro di polemiche per la tematica controversa del lesbismo su cui si basava la storia.

Negli anni settanta apparve in diversi film polizieschi di produzione italiana. È stata interprete anche in film peplum e del filone della commedia erotica all'italiana.

La sua carriera subì un declino a fine anni ottanta, dopo l'interpretazione nella serie televisiva The Equalizer. Da allora si ritirò dalle scene andando ad abitare negli Stati Uniti[senza fonte].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Secondo talune fonti il suo anno di nascita è il 1932
  2. ^ Vedi: Pagina su web.archive.org
  3. ^ Anne Heywood, S. 623. In: Ephraim Katz: The Macmillan international film encyclopedia. Macmillan, New York, NY 1994. ISBN 0-333-61601-4

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN5134859 · GND: (DE1011671778 · BNF: (FRcb14052897n (data)