Angelo Piazza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Angelo Piazza
Angelo Piazza.jpg

Ministro per la funzione pubblica
Durata mandato 21 ottobre 1998 –
22 dicembre 1999
Presidente Massimo D'Alema
Predecessore Franco Bassanini
Successore Franco Bassanini

Deputato della Repubblica Italiana
Durata mandato 28 aprile 2006 –
28 aprile 2008
Legislature XV
Gruppo
parlamentare
Misto (3 maggio 2006-4 maggio 2006)
Misto - La Rosa nel Pugno (4-18 maggio 2006)
Socialisti e Radicali - Rosa nel Pugno (18 maggio 2006-28 aprile 2008)
Coalizione L'Unione
Circoscrizione XI Emilia-Romagna
Incarichi parlamentari
  • Membro del Comitato per la legislazione (6 giugno 2006-17 ottobre 2006)
  • Membro della I Commissione - Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni (6 giugno 2006-11 settembre 2007; 5 ottobre 2007-28 aprile 2008)
  • Membro della IX Commissione - Trasporti, Poste e Telecomunicazioni (11 settembre 2007-5 ottobre 2007)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PSI (fino al 1994)
SI (1994-1998)
SDI (1998-2007)
PSI (dal 2007)
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Università Università di Bologna
Professione Avvocato, professore associato

Angelo Piazza (Bologna, 13 settembre 1955) è un avvocato e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attività accademica e forense[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in giurisprudenza, è stato avvocato dello stato, poi giudice amministrativo al tribunale amministrativo regionale dell'Emilia-Romagna e docente alla Scuola superiore della pubblica amministrazione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Oggi è professore di ruolo di diritto civile all'Università degli Studi di Roma "Foro Italico".

È titolare dell'omonimo Studio legale in Roma e Bologna, con specializzazione in diritto civile, commerciale e societario, nonché in diritto amministrativo d'impresa, ed è altresì componente di diversi consigli di amministrazione ed altri organismi di controllo e vigilanza di società ed enti pubblici e privati.

È autore di oltre 30 pubblicazioni scientifiche, fra cui monografie, articoli e saggi in materia di diritto privato e pubblico oltre che padre di due figli.

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1990 al 1992 è stato collaboratore di Enrico Boselli alla guida della Regione Emilia-Romagna.

Ha collaborato con il ministro Franco Bassanini come capo dell'ufficio legislativo del Ministero per gli affari regionali nel governo Prodi I ed è in seguito diventato Ministro per la funzione pubblica nel governo D'Alema I.

Eletto alla Camera dei deputati con la Rosa nel Pugno nella XV legislatura, è componente del Comitato per la legislazione e della I Commissione (Affari Costituzionali).

Nel novembre del 2021 è stato nominato dal sindaco di Roma Roberto Gualtieri come amministratore unico della municipalizzata AMA in seguito alle dimissioni del suo predecessore.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Angelo Piazza è il nuovo amministratore unico pro tempore di Ama, su RomaToday. URL consultato l'11 novembre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN51054587 · ISNI (EN0000 0000 3603 9178 · LCCN (ENn2002118297 · WorldCat Identities (ENlccn-n2002118297