Angelica Ross

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Angelica Ross nel 2017

Angelica Ross (Kenosha, 28 novembre 1980[1]) è un'attrice, imprenditrice e attivista statunitense.

Donna transgender, ha debuttato come attrice nel film Natale a Miami ma è divenuta famosa grazie alle sue interpretazioni nelle serie Pose e American Horror Story.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Angelica Ross è nata il 28 novembre 1980 a Kenosha, nel Wisconsin, poi cresciuta al nord nella vicina Racine[2]. Ross, una donna trans, ha affermato di essere stata percepita come femminile fin dalla giovane età[1][3]. Nel 1998, quando aveva diciassette anni, si è dichiarata gay a sua madre, una cristiana evangelica[1]. Sua madre non ha ricevuto bene la notizia e, secondo Ross, "mi ha detto che avrei dovuto suicidarmi o lo avrebbe fatto lei, perché non poteva avere qualcuno come me come suo figlio"[1][4]. Ross ha pensato di porre fine alla propria vita e ha assunto una dose eccessiva di farmaci, ma è sopravvissuta[1][3].

Dopo essersi diplomata al liceo a 17 anni, Ross ha frequentato brevemente l'Università del Wisconsin-Parkside prima di abbandonare dopo un semestre[2]. Ross decise di arruolarsi nella Marina degli Stati Uniti (dopo che i suoi genitori firmarono una rinuncia in modo che potesse arruolarsi come minorenne) per qualificarsi per il G.I. Bill. Ross inizialmente si trasferì a Rochester, New York, prima di essere di stanza a Yokosuka, Kanagawa[2]. Dopo sei mesi di servizio, ha chiesto e ricevuto un congedo "non caratterizzato" ai sensi della politica "Non chiedere, non dire" (che era allora in vigore) a causa di molestie da parte di uomini arruolati che l'hanno costretta a dire era gay[3][4].

Ross tornò a casa e fece amicizia con una drag queen chiamata Traci Ross che l'ha aiutata a iniziare la sua transizione di genere all'età di 19 anni[2]. Dopo aver scoperto che stava effettuando una transizione, i suoi genitori l'hanno buttata fuori e Ross si è trasferita con il suo padre biologico (che la accettava leggermente di più) a Roanoke, in Virginia[2][4]. Sebbene Ross ei suoi genitori si fossero allontanati per un po', lei afferma che da allora la loro relazione si è riparata[4]. Durante i sei anni in cui ha vissuto a Roanoke, Ross ha lavorato come cameriera da Applebee's sin modo che potesse guadagnare abbastanza soldi per pagare l'affitto e frequentare la scuola di cosmetologia[4].

È stata licenziata dal suo lavoro di cameriera a causa della discriminazione transfobica[2]. Ross si è poi trasferita a Hollywood, in Florida, e ha lavorato come modella ed escort, poi web manager, fino al 2003[4]. Ha iniziato un'attività di sviluppo web e graphic design e ha preso lezioni di recitazione. In seguito si è trasferita a Chicago per diventare la coordinatrice del lavoro per il Trans Life Center[4]. Pratica il buddismo[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

  • Guendalina Ward in Pose, American Horror Story, Pride

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Dawn Ennis, Meet the Vanguard: Trans Businesswoman Angelica Ross Tells All, su The Advocate, 17 novembre 2015. URL consultato il 5 gennaio 2017.
  2. ^ a b c d e f The World Wouldn't Make a Place for Angelica Ross. So She Made One for Herself, in Wealthsimple Magazine, 9 febbraio 2022. URL consultato il 10 agosto 2018.
  3. ^ a b c Erin Bried, Being Transgender Nearly Cost Me My Life, su Self, 15 luglio 2015. URL consultato il 5 gennaio 2017.
  4. ^ a b c d e f g Heather Wood Rudulph, How I'm Helping the Trans Community Get Great Jobs, su Cosmopolitan, 25 luglio 2016. URL consultato il 5 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]