Alpe di Rittana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alpe di Rittana
Alpe di rittana da fondovalle.png
L'Alpe vista dal fondovalle
StatoItalia Italia
RegionePiemonte Piemonte
ProvinciaCuneo Cuneo
Altezza1 796[1] m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate44°21′26.28″N 7°19′42.96″E / 44.3573°N 7.3286°E44.3573; 7.3286Coordinate: 44°21′26.28″N 7°19′42.96″E / 44.3573°N 7.3286°E44.3573; 7.3286
Altri nomi e significatiL'Alpe
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Alpe di Rittana
Alpe di Rittana
Mappa di localizzazione: Alpi
Alpe di Rittana
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Cozie
SottosezioneAlpi del Monviso
SupergruppoGruppo del Chambeyron in senso ampio
GruppoGruppo dell'Oserot
SottogruppoGruppo della Meja
CodiceI/A-4.I-A.2.b

L'Alpe di Rittana (1.796 m s.l.m., spesso in cartografia indicata semplicemente come l'Alpe) è una montagna delle Alpi Cozie situata sullo spartiacque tra Valle Stura di Demonte e valle Grana, nella sottosezione delle Alpi del Monviso.

Nei pressi della cima convergono i confini comunali di Rittana, Valloriate e Monterosso Grana.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'Alpe rappresenta la maggiore elevazione della breve valle di Rittana, tributaria della Stura di Demonte. Separata dal vicino Beccas del Mezzodì da una sella a quota 1759 e dal colle Roccason (1761 m), in corrispondenza della cima il crinale si biforca. Il ramo meridionale, al quale appartiene il monte Tagliarè, separa la valle di Rittana dal ramo principale della valle Stura, mentre il ramo settentrionale la divide dalla val Grana.

Il panorama dalla cima del monte è molto esteso e va dalla Bisalta al monte Rosa.[2]

Ascensione alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

La montagna vista ovest

L'accesso estivo alla vetta può avvenire da diverse vie con itinerari su sentiero di tipo escursionistico, con difficoltà valutata in E. A volte la salita all'Alpe viene accoppiata a quella al Beccas del Mezzodì.[3]

Piuttosto note e frequentate sono anche le vie di salita invernali, praticabili con gli sci da sci alpinismo o con le ciastre, come ad esempio quella con partenza dalla borgata Gorrè di Rittana.[4]

Punti di appoggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Rifugio Paraloup, situato alla base della montagna in valle di Rittana nell'omonima borgata, a quota 1360 ed aperto tutto l'anno.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ VALLI MAIRA, GRANA e STURA Acceglio - Castelmagno - Colle della Maddalena - Demonte - Dronero - Pradleves - Prazzo - St.Etienne de Tinée - Vinadio, carta 1:50.000 n.7, Istituto Geografico Centrale (Torino)
  2. ^ Escursione con racchette da neve all’Alpe di Rittana – 1797 m – e Bec dal Mesjorn – Valle Stura, scheda su cuneotrekking.com Archiviato il 1º aprile 2016 in Internet Archive. (accesso: marzo 2016)
  3. ^ Mezzodi' (Beccas di) da Chiot Rosa , itinerario dell'utente VIGLIU 3levanne su www.gulliver.it (accesso: marzo 2016)
  4. ^ Mezzodì (Beccas di) da Gorrè per l'Alpe di Rittana, itinerario dell'utente Giada su www.gulliver.it (accesso: marzo 2016)
  5. ^ Rifugio Paraloup - La montagna che rinasce, paraloup.it (accesso: marzo 2016)

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]