Alfasigma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alfasigma
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione2017
Sede principaleBologna
Persone chiave
SettoreFarmaceutico
ProdottiFarmaci
Fatturato1,05 miliardi di [1] (2017)
Dipendenti2800 (2016)
Slogan«Farmaceutica per passione»
Sito webwww.alfawassermann.it/it e www.alfasigma.com/

Alfasigma è una società farmaceutica multinazionale italiana con sede a Bologna nata il 1º agosto 2017 dalla fusione per incorporazione di Alfa Wassermann S.p.A. della famiglia Golinelli, Biofutura Pharma S.p.A. e Sigma-Tau Industrie Farmaceutiche Riunite S.p.A. della famiglia Cavazza. I suoi impianti produttivi si trovano ad Alanno (Pescara), Pomezia (Roma) e Sermoneta (Latina).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Attiva in 18 paesi tra cui Usa, Cina, Russia e diversi paesi europei, con sede legale a Milano e la direzione generale a Bologna, ha tra le principali aree terapeutiche quelle di attività ortopedia, remautologia, cardio-metabolica, diabetologia, gastroenterologia, vascolare e ginecologica.

Nasce ufficialmente il 1º agosto 2017[2], dopo il progetto del 2015, dalla fusione tra la Alfa Wassermann, fondata a Bologna nel 1948 da Marino Golinelli (comprendeva 11 consociate con 1370 dipendenti di cui 670 in Italia e con un fatturato consolidato 2014 di 408 milioni di euro) e la Sigma-Tau, fondata a Roma nel 1957 da Claudio Cavazza (e da lui presieduta sino al 2011, anno della sua scomparsa) con 1140 dipendenti e un fatturato di 491 milioni.[3]

Il 75% di Alfasigma appartiene alla famiglia Golinelli, il 20% alla Cavazza, il 5% ad una joint venture Intesa Sanpaolo-Neuberger Berman.[4]

Gli stabilimenti si trovano ad Alanno (Pescara), Pomezia (Roma) e Sermoneta (Latina), le spese per la Ricerca e Sviluppo sono tra l'8-10% dei ricavi. In seguito alla fusione, si è subito parlato di esuberi: inizialmente 456, ridotti nel novembre 2017 a 300. Riguardano le sedi di Milano, Pomezia, Alanno e Bologna.[5]

Nel 2017 l'azienda ha acquisito la Pamlab, società di medical food per la psichiatria e le malattie metaboliche, situata a Covington (Louisiana) con 300 dipendenti e un giro d'affari di cento milioni di dollari. La Pamlab ha preso il nome di Alfasigma Usa.[6]

Polemica VSL # 3[modifica | modifica wikitesto]

Alfasigma è stata citata in giudizio da ExeGi Pharma LLC e dall'inventore del probiotico VSL # 3, Claudio De Simone, per pubblicità ingannevoli e falsi diritti di proprietà su VSL # 3.[7][8][9]

Secondo i documenti del tribunale: "L'imputato VSL Inc. e i suoi licenziatari Alfasigma e Leadiant, avendo perso il diritto di vendere la formulazione De Simone, decisero di fabbricare, commercializzare e vendere una formulazione diversa e inferiore (la "Formulazione fraudolenta") senza eseguire dei test per determinare se la formulazione fraudolenta sarebbe efficace in alcun modo".[9]

Un articolo scientifico pubblicato su Frontiers in Immunology conclude che: "Queste discrepanze possono avere un impatto notevole sulla sicurezza dei pazienti e sulla responsabilità dei medici quando prescrivono una formulazione probiotica fatta con processi diversi in siti di produzione diversi dalla formulazione, che ha generato le prove originali, senza informare adeguatamente i pazienti".[10]

Un'azione legale collettiva relativa allo scandalo VSL # 3 è stata recentemente promossa negli Stati Uniti.[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Financial highlights 2017, su alfasigma.com. URL consultato il 9 agosto 2018.
  2. ^ Repubblica.it, 6 settembre 2017.
  3. ^ Nozze nella farmaceutica italiana: Alfa Wassermann e Sigma-Tau uniscono le forze, su repubblica.it, 6 marzo 2015. URL consultato il 28 agosto 2017.
  4. ^ Il Sole 24 Ore, 11 maggio 2016
  5. ^ Alfasigma, accordo al ministero: scattano 300 esuberi, su repubblica.it. URL consultato il 13 dicembre 2017.
  6. ^ Alfasigma si rafforza in Usa con l'acquisizione di Pamlab (integratori), su corriere.it. URL consultato il 13 dicembre 2017.
  7. ^ C. De Simone, Letter: what gastroenterologists should know about VSL#3, in Alimentary Pharmacology & Therapeutics, vol. 47, n. 5, 2018, pp. 698–699, DOI:10.1111/apt.14515. URL consultato il 1º settembre 2019.
  8. ^ (EN) De Simone v. VSL Pharmaceuticals, Inc. et al, No. 8:2015cv01356 - Document 927 (D. Md. 2019), su Justia Law. URL consultato il 1º settembre 2019.
  9. ^ a b Azione legale collettiva, https://www.classaction.org/media/starr-et-al-v-vsl-pharmaceuticals-inc-et-al.pdf.
  10. ^ Vito Trinchieri, Luca Laghi e Beatrice Vitali, Efficacy and Safety of a Multistrain Probiotic Formulation Depends from Manufacturing, in Frontiers in Immunology, vol. 8, 6 novembre 2017, DOI:10.3389/fimmu.2017.01474. URL consultato il 1º settembre 2019.
  11. ^ (EN) Class Action Accuses Pharma Companies of Secretly Reformulating VSL#3 Probiotics Product, su www.classaction.org. URL consultato il 1º settembre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 1757 5732
Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende