Alexa Chung

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alexa Chung
Alexa-chung-hair-first-look-at-her-l-oreal-campaign-35539 w1000.jpg
Alexa Chung
Altezza 173[1] cm
Misure 81-61-91[1]
Taglia 34[1] (UE) - 2[1] (US)
Scarpe 39,5[1] (UE) - 9[1] (US)
Occhi Azzurri
Capelli Castani

Alexa Chung (Privett, 5 novembre 1983) è una modella e conduttrice televisiva britannica.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Alexa Chung nasce a Privett, nel Hampshire, il 5 novembre del 1983, ultimogenita dei quattro figli di Philip Chung, un designer inglese di origini per tre quarti cinesi, e di Gillian Chung, una casalinga inglese[2]. Ha due fratelli e una sorella. Dopo la scuola, ha frequentato il King's College di Londra, ed ha completato un corso di base presso il Chelsea College of Art and Design.

All'età di 14 anni è stata messa sotto contratto dall'agenzia Elite Model Management, a cui è seguito un altro contratto due anni dopo con la filiale londinese della Storm Model Agency. Alexa Chung quindi compare su riviste come Cover Girl, Elle Girl e Cosmo Girl. Inoltre compare nelle campagne pubblicitarie di Fanta, Sony Ericsson, Sunsilk e Tampax[3], e nei video musicali dei Westlife, dei The Streets e di Holly Valance. Nel 2003 prende parte anche al reality show Shoot Me, in onda su Fashion TV.[4]

Dopo aver lavorato anche per la BBC e Channel 4, Alexa Chung si è trasferita a New York dove dall'aprile 2009 conduce lo show quotidiano di MTV It's On con Alexa Chung[5], andato in onda sino a dicembre 2009. A partire dal 30 luglio 2012 è la conduttrice del talent-show di Lifetime (in Italia Sky Uno), Stilista in 24 ore.[6]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dall'aprile del 2007 al luglio 2011 è stata sentimentalmente legata ad Alex Turner, cantante degli Arctic Monkeys. Dal 2015 al 2017 ha avuto una relazione con l'attore svedese Alexander Skarsgård.[7]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Profilo di Alexa Chung su The Internet Fashion Database
  2. ^ Elizabeth Day, Alexa Chung: 'I'm probably not the best role model', The Guardian, 2 ottobre 2010. URL consultato il 29 settembre 2015.
  3. ^ Fashion Model Online Directory, Fashionmodeldirectory.com. URL consultato il 24 novembre 2008.
  4. ^ (EN) Alexa Chung, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata
  5. ^ MTV announce plans for The Alexa Chung Show
  6. ^ Talent show estate 2012: arriva stilista in 24 ore, 30 luglio 2012. URL consultato il 30 luglio 2012.
  7. ^ Monkey Alex goes ape for Alexa, Thesun.co.uk. URL consultato il 24 novembre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN260147494 · ISNI: (EN0000 0004 2340 0613 · LCCN: (ENno2013136085 · GND: (DE1042698031