Agostino Giambelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Agostino Giambelli (Milano, 1891Milano, 1978) è stato un ingegnere e politico italiano.

Giambelli, laureato in ingegneria civile presso il Politecnico di Milano, è ricordato per aver dato un grande contributo alla costruzione della metropolitana di Milano. In sua memoria, una targa commemorativa è stata collocata presso la fermata della metropolitana di Piazza San Babila.

Nel corso della sua vita Giambelli ha ricoperto diverse cariche politiche a livello locale, militando nell'allora Partito Popolare e successivamente nella Democrazia Cristiana. L'apice della sua carriera politica è stata la nomina a vice-sindaco della città, negli anni '50 del novecento.

Nel 1958 fu insignito della Gran Croce al Merito della Repubblica Federale di Germania.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Milano in cinque anni: sintesi della ricostruzione, Editore Massimo, 1951
  • Il cielo di vetro: vecchia e nuova Milano, Pizzi Amilcare Editore, 1956
Controllo di autoritàVIAF (EN90327566 · ISNI (EN0000 0004 1966 8916 · SBN IT\ICCU\SBLV\081489 · GND (DE1104167077 · WorldCat Identities (ENviaf-90327566