505 (natante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da 505 (barca a vela))
Jump to navigation Jump to search
505
505er.jpg
Due 505 in Germania
Tipo Deriva
Classe velica 505 black.svg
Costruttori John Westell
Varo 1º modello 1954
Caratteristiche tecniche
Lunghezza fuori tutto 5,05 m
Lunghezza al galleggiamento 4,65 m
Larghezza 1,88 m
Immersione scafo 0.16 m
Immersione con deriva 1,15 m
Peso 140 kg
Superficie velica totale 14 m²
Superficie randa 9 m²
Superficie fiocco 5 m²
Superficie spinnaker 26 m²
Equipaggio 2
Note Numero di Portsmouth: 902

La 505 è una delle classi internazionali della vela.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Deriva progettata da John Westell per l'associazione di Caneton, adottata in Francia nel 1954, dichiarata classe internazionale nel 1955.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si distingue per essere una delle prime classi ad adottare il trapezio e per l'allargamento artificiale della coperta, poi evolutasi nelle "terrazze" presenti in altre classi, la libertà che lascia la stazza riguardo alla forma delle appendici ha permesso di sviluppare piante a portanza ellittica e pale che si orientano automaticamente sopravento. Paul Elvstrøm ha timonato questa deriva dal trapezio portando il prodiere alle cinghie.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]