Prodiere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il prodiere è il membro dell'equipaggio di un'imbarcazione a vela che controlla la parte a prua dell'albero, inoltre issa o ammaina le vele di prua, come il fiocco, la genoa o lo spinnaker. Inoltre, è colui che è impiegato nella risoluzione dei problemi legati a una drizza o ad una scotta incattivata (incastrata).

Il prodiere nella storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia, il prodiere era un marinaio che, assieme ad altri suoi compagni, gestivano interamente le prue delle galee. Questi spesso erano galeotti in cerca di scappare dalla giustizia, o persino schiavi. Ciò era fatto dalle classi meno agiate a causa della pesantezza del lavoro del prodiere. Con l'arrivo delle navi a motore, questo mestiere divenne sempre più raro, ed oggi è praticato solo come attività sportiva.

Il prodiere nello sport[modifica | modifica wikitesto]

Ai tempi d'oggi, il prodiere è colui che in una imbarcazioni a vela gestisce ciò che si trova a prua dell'albero. Ha il compito di determinare la distanza dalla linea di partenza nel prepartenza, controllare l'issata delle vele di prua (fiocco, spinnaker), e far passare il tangone durante le strambate

Su una deriva o su un catamarano deve anche controllare l'inclinazione della barca ed eventualmente uscire al trapezio, oltre che regolare il fiocco o lo spinnaker.

Su alcuni skiff, inoltre, controlla anche la regolazione della randa (randista).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Vela Portale Vela: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vela