246P/NEAT

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
246P/NEAT
Scoperta 15 marzo 2004
Scopritore NEAT
Designazioni
alternative
P/2004 F3 NEAT;
2010 V2 NEAT
Parametri orbitali
(all'epoca 2457200,5
27 giugno 2015[1])
Semiasse maggiore 4,0246561 UA
Perielio 2,8766755 UA
Afelio 5,173 UA
Periodo orbitale 8,07 anni
Inclinazione orbitale 15,97289°
Eccentricità 0,2852369
Longitudine del
nodo ascendente
78,75929°
Argom. del perielio 176,02637°
Par. Tisserand (TJ) 2,914 (calcolato)
Ultimo perielio 28 gennaio 2013
Prossimo perielio 22 febbraio 2021
Volume
Dati osservativi
Magnitudine app.
15,2 (max)

Magnitudine ass.

6,1 (totale)
11,6 (del nucleo)

La 246P/NEAT è una cometa periodica scoperta il 15 marzo 2004[2], in seguito si sono trovate immagini di prescoperta risalenti al 29 gennaio 2004[3]: la cometa ha ricevuto la sua denominazione definitiva dopo la sua riscoperta avvenuta il 2 novembre 2010[4].

La cometa fa parte della famiglia delle comete gioviane e della famiglia di comete quasi-Hilda.

La cometa ha avuto nel 2001 un lungo passaggio ravvicinato col pianeta Giove[5].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) I dati di 246P dal sito MPC.
  2. ^ (EN) MPEC 2004-F82 : COMET P/2004 F3 (NEAT)
  3. ^ (EN) MPEC 2004-J08 : COMET P/2004 F3 (NEAT)
  4. ^ (EN) MPEC 2010-V47 : COMET P/2004 F3 = 2010 V2 (NEAT)
  5. ^ (EN) IAUC 8313: C/2004 F2; P/2004 F3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare