2459 Spellmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spellmann
(2459 Spellmann)
Stella madre Sole
Scoperta 11 giugno 1980
Scopritore Carolyn Shoemaker
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
1980 LB1, 1929 TV, 1931 BM, 1931 BO, 1940 WN, 1950 TT1, 1971 UZ1, 1974 HH2, 1979 DU
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2458000,5
4 settembre 2017)
Semiasse maggiore 451 550 007 km
3,0183824 UA
Perielio 418 750 686 km
2,7991356 UA
Afelio 484 349 328 km
3,2376292 UA
Periodo orbitale 1915,4 giorni
(5,24 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
9,69528°
Eccentricità 0,0726372
Longitudine del
nodo ascendente
216,20132°
Argom. del perielio 220,95618°
Anomalia media 212,57916°
Par. Tisserand (TJ) 3,221 (calcolato)
Ultimo perielio 28 luglio 2014
Prossimo perielio 26 ottobre 2019
Dati fisici
Albedo 0,05
Dati osservativi
Magnitudine ass. 11,5

2459 Spellmann è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1980, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 3,0183824 UA e da un'eccentricità di 0,0726372, inclinata di 9,69528° rispetto all'eclittica.

Dall'11 dicembre 1981 all'8 febbraio 1982, quando 2478 Tokai ricevette la denominazione ufficiale, è stato l'asteroide denominato con il più alto numero ordinale. Prima della sua denominazione, il primato era di 2441 Hibbs.

L'asteroide è dedicato a Leonard Spellmann, padre dell'autrice della scoperta.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
Asteroidi del sistema solare
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 2458 Veniakaverin      Successivo: 2460 Mitlincoln


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare