11/9 La cospirazione impossibile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
11/9 La cospirazione impossibile
Autore Autori vari:
  • Massimo Polidoro (curatore)
  • Piergiorgio Odifreddi
  • Umberto Eco
  • Michael Shermer
  • James Randi
  • Paolo Attivissimo
  • Lorenzo Montali
  • Francesco Grassi
  • Andrea Ferrero
  • Stefano Bagnasco
1ª ed. originale 2007
Genere saggio
Sottogenere inchiesta storica
Lingua originale italiano

11/9 La cospirazione impossibile è una raccolta di saggi curata da Massimo Polidoro, segretario nazionale del CICAP, nella quale compaiono scritti di vari autori, tra cui James Randi, Piergiorgio Odifreddi, Paolo Attivissimo ed Umberto Eco.

Sinossi[modifica | modifica wikitesto]

L'insieme dei saggi si prefigge lo scopo di confutare le ipotesi cospiratorie sugli attentati dell'11 settembre 2001 che si sono diffuse dopo il 2001. Secondo tali teorie la verità ufficiale è falsa, e i fatti si sono svolti in maniera molto diversa da come si è voluto far credere all'opinione pubblica internazionale. Il libro, attraverso un'articolata analisi delle fonti, propugna invece l'inconsistenza logica e tecnica di una cospirazione definita, appunto, impossibile.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo Polido (a cura di), 11/9 La cospirazione impossibile, Casale Monferrato, Edizioni Piemme, 2007, ISBN 978-88-384-6847-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura