Paolo Attivissimo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Attivissimo nel 2011 al Festival della Scienza "Aperta...mente" di Trento

Paolo Domenico Attivissimo (York, 28 settembre 1963) è un giornalista, scrittore, conduttore radiofonico e traduttore italiano.

Di professione traduttore tecnico-scientifico italiano-inglese, è noto al pubblico per le sue pubblicazioni e i suoi blog, nei quali svolge opera di debunking delle più diffuse teorie complottiste (in particolare per quanto riguarda gli attentati dell'11 settembre 2001, la teoria del complotto lunare e le scie chimiche) e delle cosiddette "bufale informatiche".[1][2][3]

È un membro del CICAP, ed ex presidente[4] della sezione del Canton Ticino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a York, in Inghilterra, da famiglia italiana, si è poi trasferito in Italia. Diplomato in lingue, dal 1980 al 1990 ha lavorato come conduttore nelle emittenti Pavia Radio City e Radio Luna Pavia, per poi passare a World Music Radio (in quest'ultima con lo pseudonimo di John Sinclair). Successivamente, per motivi personali e fiscali si è trasferito nel Lussemburgo, poi nel Regno Unito per cinque anni e infine dal 2005 a Lugano nel Canton Ticino in Svizzera. Quando è in Italia risiede nella zona di Pavia.[1]

Dal 1997 al 2001 ha curato una rubrica settimanale d'informatica su La Gazzetta dello Sport. Cura sul proprio sito web rubriche su bufale" e "catene di sant'Antonio" telematiche.

Dal 2004 è creatore e autore del blog "Il Disinformatico", classificato nel 2006 fra i dieci blog di lingua italiana più influenti secondo Technorati e vincitore del premio Macchianera 2008, 2009 e 2013 per il miglior blog tecnico-divulgativo di lingua italiana.[5]

Dal 2006 è conduttore del programma radiofonico Il disinformatico su RSI Rete Tre, canale della Radio svizzera di lingua italiana.

Collabora con riviste e periodici a temi generalisti ed informatici a diffusione nazionale, è consulente per RSI, Mediaset, RAI e altre emittenti su Internet, nuove tecnologie e disinformazione nei media.

È sposato e ha avuto tre figli.

Il 20 novembre 2011, l'osservatorio astronomico di Cavezzo dedica a Paolo Attivissimo l'asteroide 357116, scoperto nel 2001.[6]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Biografia e fonti da sito personale, Il Disinformatico.
  2. ^ festival del giornalismo.com, festivaldelgiornalismo.com.
  3. ^ ibtimes.com, it.ibtimes.com.
  4. ^ Cambio di gestione, su cicapticino.blogspot.it. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  5. ^ Mi presento, attivissimo.blogspot.it.
  6. ^ JPL Small-Body Database Browser

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90231526 · SBN: IT\ICCU\LO1V\140741 · ISNI: (EN0000 0004 1969 1833