Yamuna (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Fiume Yamuna
Fiume Yamuna
Fiume Yamuna vicino ad Agra
Stato India India
Stati federati Delhi
Haryana
Uttar Pradesh
Lunghezza 1 370 km
Portata media 1 234 m³/s
Bacino idrografico 10987 km²
Altitudine sorgente 3456 m s.l.m.
Nasce Yamunotri
Sfocia Gange

Yamuna (sanscrito: यमुना, talvolta chiamato Jamuna o Jumna) è un importante affluente del fiume Gange, nel nord dell'India. Con una lunghezza totale di circa 1.370 km è il più grande affluente del Gange.

Percorso[modifica | modifica sorgente]

La sua sorgente è a Yamunotri, nell'Uttarakhand Himalaya, che è a nord di Haridwar in Himalaya. Lungo il suo corso attraversa gli Stati indiani di Delhi, Haryana e Uttar Pradesh, prima di confluire nel Gange a Allahabad. Le città di Delhi, Agra, Mathura e Vrindavan sorgono lungo le sue rive. I principali affluenti del fiume sono il Tons (principale affluente), il Chambal, il Betwa, e il Ken.

Il SYL[modifica | modifica sorgente]

Un canale di trasporto merci pesanti, noto come il SYL (Sutlej Yamuna-Link), è in costruzione sulle sponde ovest prossimo alle sorgenti del fiume. Attraverserà la regione del Punjab nelle vicinanze delle antiche rotte carovaniere. Questo canale collegherà l'intero Gange, che scorre fino alla costa orientale del subcontinente, con le regioni occidentali (via Pakistan). Una volta completato il SLY consentirà il collegamento della costa indiana orientale con la costa occidentale e il Mar Arabico, abbreviare drasticamente le distanze per il trasporto marittimo.

Inquinamento[modifica | modifica sorgente]

È uno dei fiumi più inquinati al mondo[1]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lo Yamuna, uno dei fiumi più inquinati al mondo

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India