Wieland Kuijken

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Wieland Kuijken /'ʋi:lɑnt 'kœʏ̯kən/ (Dilbeek, 31 agosto 1938) è un violoncellista e gambista belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Wieland Kuijken ha iniziato, all'età di quindici anni, lo studio di violoncello e pianoforte al conservatorio di Bruges ed è poi passato a studiare al conservatorio reale di Bruxelles dove ha completato gli studi nel 1962. Nel 1957 aveva tuttavia cominciato ad interessarsi alla viola da gamba. Già nel 1959[senza fonte] era membro dell'Alarius Ensemble di Bruxelles, gruppo cameristico nel quale rimase fino al 1972. Ha fatto anche parte dell'ensemble Musiques Nouvelles fino al 1962.

Ha suonato spesso con i suoi fratelli, Sigiswald Kuijken e Barthold Kuijken nel Kuijken Early Music Group, La Petite Bande e nel Kuijken String Quartet. Con Gustav Leonhardt, Frans Brüggen e Alfred Deller ha eseguito diverse opere di musica da camera. Oggi è annoverato fra i migliori esecutori della sua generazione nel repertorio della musica antica, per il violoncello barocco e la viola da gamba.

Insegna dal 1970 nei conservatori di Anversa, Bruxelles e L'Aia e dal 1973 anche in quello di Innsbruck.

Viene regolarmente invitato come giurato in concorsi internazionali a Bruges, Parigi, Boston e Utrecht.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 61732263 LCCN: n81150291