Vincent Jackson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vincent Jackson
Vincent Jackson 2012.JPG
Jackson nel 2012.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 108 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
Carriera
Giovanili
Northern Colorado
Squadre di club
2005 - 2011 Stemma San Diego Chargers San Diego Chargers
2012 - Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
Statistiche aggiornate al 06/05/2012

Vincent Jackson (Colorado Springs, 14 gennaio 1983) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Tampa Bay Buccaneers della National Football League. Fu scelto dai San Diego Chargers nel corso del secondo giro del Draft NFL 2005. Al college ha giocato a football a Northern Colorado.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Jackson ha giocato con i Northern Colorado Bears, squadra rappresentativa dell'Università del Northern Colorado.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

San Diego Chargers[modifica | modifica wikitesto]

Al draft NFL 2005 è stato selezionato come 61a scelta dai Chargers. Ha debuttato nella NFL il 16 ottobre 2005 contro gli Oakland Raiders indossando la maglia numero 83. Dopo le prime due stagioni dove ha trovato poco spazio, nel 2007 Jackson è diventato titolare.

L'anno successivo aumenta le sue statistiche, migliorando maggiormente le sue prestazioni.

Nella stagione 2010 a causa di uso illegale di sostanze è stato sospeso per 3 partite, inoltre è rimasto fuori squadra per altre 6 partite. È tornato a giocare dalla 12a settimana, saltando una partita per un infortunio al polpaccio.

Il 15 febbraio 2011 è stato designato come franchise tag, assicurandogli un contratto di un anno per ben 11,4 milioni di dollari. Ha chiuso la stagione giocando in tutte le 16 partite da titolare.

Tampa Bay Buccaneers[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 marzo 2012, Jackson firmò un contratto quienquennale del valore di 55,55 milioni di dollari coi Tampa Bay Buccaneers[1].

2012[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 settembre, Jackson e i Bucs, guidati dal nuovo allenatore Greg Schiano, iniziarono con una vittoria per 16-10 in casa contro i Carolina Panthers. Vincent guidò la squadra con 4 ricezioni per 47 yard[2]. Nel turno successivo, i Bucs persero contro i New York Giants dopo essere stati in vantaggio di 14 punti. Vincent tuttavia giocò una grande partita ricevendo 128 yard e segnando un touchdown[3].

Jackson durante il Pro Bowl 2013.

Nella settimana 4 Tampa Bay perse ancora contro i Washington Redskins: Jackson ricevette 6 passaggi per 100 yard e segnò un touchdown[4]. Dopo la settimana di pausa, i Bucs tornarono alla vittoria superando i Kansas City Chiefs con Vincent che ricevette 66 yard e segnò 2 touchdown[5]. Nel turno successivo, i Bucs persero contro New Orleans ma il giocatore disputò una prova strepitosa ricevendo ben 216 yard (record di franchigia dei Bucs) e segnando un touchdown, stabilendo inoltre il primato per la più lunga ricezione nella storia della franchigia (95 yard)[6]. I Bucs vinsero la seconda gara consecutiva nella settimana 8 contro gli Oakland Raiders con Jackson che ricevette 84 yard e segnò un touchdown[7].

I Bucs vinsero la quarta gara consecutiva contro i Carolina Panthers nella settimana 11 con Jackson che contribuì prima segnando la conversione da due punti che portò la gara ai supplementari e poi il touchdown della vittoria nell'overtime[8]. La striscia positiva si interruppe nel turno seguente ad opera degli Atlanta Falcons contro cui il ricevitore guadagnò 96 yard superando per la quarta volta in carriera le mille yard stagionali[9]. Tamba Bay fu sconfitta all'ultimo istante di gara anche nella domenica successiva malgrado 126 yard corse e il decimo touchdown di Martin[10]. Tamba Bay fu sconfitta all'ultimo istante di gara anche nella domenica successiva malgrado 131 yard corse e il nono touchdown del 2012 di Jackson[11]. Il 15 gennaio 2013 fu convocato per il suo terzo Pro Bowl in sostituzione dell'infortunato Calvin Johnson[12]. A fine anno fu classificato al numero 52 nella classifica dei migliori cento giocatori della stagione[13].

2013[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima gara della stagione contro i New York Jets, Jackson ricevette 7 passaggi per 154 yard, coi Bucs che furono sconfitti con field goal a due secondi dal termine[14]. I primi due touchdown stagionali li ricevette nella settimana 6 dal rookie Mike Glennon, terminando con 114 yard ricevute contro gli Eagles[15]. A questa prestazione ne seguì un'altra da 138 yard ricevute e altri 2 touchdown, di cui uno con una spettacolare ricezione a una sola mano, ma i Bucs non riuscirono ancora a vincere la prima gara stagionale[16]. La prima vittoria giunse nella settimana 10 contro i Dolphins, cui ne seguì una sui Falcons in cui Vincent ricevette 165 yard e un touchdown[17]. Nella settimana 14 i Bills vinsero la quarta gara nelle ultime cinque con Jackson che segnò un touchdown e con 70 yard ricevute superò quota mille stagionali per la terza stagione consecutiva, la quinta complessiva[18]. A fine anno fu votato al 44º posto nella NFL Top 100 dai suoi colleghi[19].

2014[modifica | modifica wikitesto]

Con un nuovo quarterback, Josh McCown, Jackson iniziò lentamente la stagione 2014, ricevendo solo 102 yard nelle prime tre partite e segnando il primo touchdown nel Thursday Night della settimana 3 quando Mike Glennon entrò per sostituire l'infortunato McCown[20].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2009, 2011, 2012

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 92
Partite totali da titolare 76
Yard su ricezione 4.754
Touchdown su ricezione 37

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Vincent Jackson gone; Nick Hardwick gets 3-year deal from Bolts.
  2. ^ (EN) Game center: Carolina 10 Tampa Bay 16, NFL.com, 9 settembre 2012. URL consultato il 10 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Gamecenter: Tampa Bay 34 New York 41, NFL.com, 16 settembre. URL consultato il 17 settembre 2012.
  4. ^ (EN) Game Center: Washington 24 Tampa Bay 22, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 1 ottobre 2012.
  5. ^ (EN) Game Center: Kansas City 10 Tampa Bay 38, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 16 ottobre 2012.
  6. ^ (EN) Game Center: New Orleans 35 Tampa Bay 28, NFL.com, 21 ottobre 2012. URL consultato il 22 ottobre 2012.
  7. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 42 Oakland 32, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 5 novembre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 27 Carolina 21, NFL.com, 18 novembre 2012. URL consultato il 19 novembre 2012.
  9. ^ (EN) Game Center: Atlanta 24 Tampa Bay 23, NFL.com, 25 novembre 2012. URL consultato il 28 novembre 2012.
  10. ^ (EN) Game Center: Philadelphia 23 Tampa Bay 21, NFL.com, 9 dicembre 2012. URL consultato l'11 dicembre 2012.
  11. ^ (EN) Game Center: Philadelphia 23 Tampa Bay 21, NFL.com, 9 dicembre 2012. URL consultato l'11 dicembre 2012.
  12. ^ (EN) Vincent Jackson replaces Calvin Johnson in Pro Bowl, NFL.com, 15 gennaio 2013. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  13. ^ (EN) Top 100 Players of 2013, NFL.com, 23 maggio 2013. URL consultato il 24 maggio 2013.
  14. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 17 New York 18, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  15. ^ (EN) Game Center: Philadelphia 31 Tampa Bay 20, NFL.com, 13 ottobre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  16. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 23 Atlanta 31, NFL.com, 20 ottobre 2013. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  17. ^ (EN) Game Center: Atlanta 28 Tampa Bay 41, NFL.com, 17 novembre 2013. URL consultato il 18 novembre 2013.
  18. ^ (EN) Game Center: Buffalo 6 Tampa Bay 27, NFL.com, 8 dicembre 2013. URL consultato il 9 dicembre 2013.
  19. ^ (EN) The Top 100 Players of 2014, NFL.com, 11 giugno 2014. URL consultato il 12 giugno 2014.
  20. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 14 Atlanta 56, NFL.com, 18 settembre 2014. URL consultato il 20 settembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]