Franchise tag

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine franchise tag, usato nella National Football League, indica la designazione che una squadra può assegnare prima dell'inizio della stagione ad un singolo giocatore.

Se il tag è esclusivo (in inglese: franchise tag) il giocatore, che sarebbe altrimenti finito nella lista dei free agent, viene tolto da tale lista e nessuna altra squadra può richiederlo per l'intero periodo delle trattative di mercato.

Se il tag è non esclusivo (in inglese: transition tag) il giocatore può comunque essere contattato da altre squadre ma a quel punto la squadra di provenienza può decidere se eguagliare l'offerta e quindi tenersi il giocatore o se rinunciare guadagnando la prima scelta del team a cui andrà il giocatore per i draft dei due anni successivi

La squadra che fa questa scelta si impegna a pagare al giocatore uno stipendio pari alla media dei cinque più alti stipendi pagati ai giocatori del suo stesso ruolo. I più pagati sono solitamente i quarterback.