Vera Castagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vera (Veronica Castagna (Milano, 26 giugno 1962) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomata all'Accademia dei Filodrammatici sotto la direzione di Ernesto Calindri

Esordisce in televisione come attrice nel 1988 con la serie televisiva Il ritorno di Arsenio Lupin con la regia di V. Barino.

Dal 1991 al 1996 recita nella sitcom Casa Vianello.

Dal 1999 al 2001 recita nella sitcom Finalmente soli, mentre dal 2002 al 2003 è nel cast ricorrente della soap opera Vivere con il ruolo di Gigliola Borselli.

Nel 2003 recita nella sitcom Il mammo.

Nel 2005 partecipa al film per la tv Finalmente Natale con la regia di Rossella Izzo.

Nel 2010 entra nel cast ricorrente della soap opera di Canale 5 CentoVetrine con il ruolo della Dott.ssa Innocenti. Sempre nel 2010 è nel cast del film tv Fratelli Detective, regia di Rossella Izzo.

Dal 1º ottobre 2010 è una delle presenter della versione italiana del canale QVC.

Nipote del mezzo soprano Bruna Castagna. Ha tre figli.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Esami di maturità - regia di E. Calindri (1984)
  • Ma non è una cosa seria (Pirandello) - regia di Mario Ferrero (1985-1986)
  • Il diario di Anna Frank - regia di Gianfranco De Bosio (1991-1992)
  • Voglia di vita - regia di Carlo Cotti con Ottavia Piccolo e Oriella Dorella (1997)
  • Dedicato a Testori - regia di Carlo Cotti con Sergio Lombardi (1998)
  • Toccata e fuga - regia di M. Vaccari con Gigi Sammarchi e F. Oppini (1999-2000)
  • 33 svenimenti 3 atti unici di A.Checov - regia di M. Vaccari (2001)
  • Nodo alla gola - regia di P. Hamilton dal film di Hitchcock con Nino Castelnuovo (2004)
  • La commedia degli errori - regia di Giuseppe Pambieri (2005-2007)
  • Toocata e Fuga - con G. Sammarchi e P. Rossetti (2012-2013)

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]